Givova Scafati, Scala: "Dobbiamo lavorare duro per ottenere ciò che vogliamo"

Givova Ladies Scafati, ultima settimana di preparazione. Federica Scala: “Una serie B di buon livello. Dobbiamo lavorare duro per ottenere ciò che vogliamo”

Mancano 7 giorni. Solo 7 giorni per vedere una squadra femminile di Scafati calcare i parquet della serie B Femminile. Domenica 5 ottobre l’esordio in un campionato difficile, alle ore 18 al PalaMatierno di Salerno contro la locale formazione del Ruggi di Fereoli, Valisena e Guastafierro.

Si corre a Scafati, si vuole correre con il piglio di compagine che non ha pressioni e che vuole stupire al primo anno di serie B. Sulla carta per la prime posizioni le favorite sono oltre alle ‘veterane della categoria’ Marigliano e Ruggi Salerno, anche Capaccio ha messo su un roster di tutto rispetto con gli innesti di Donato, Di Cunzolo e le riconfermate Memoli e Coralluzzo.

Chi ha voluto abbracciare un progetto nuovo e la minore delle sorelle Scala, Federica, classe ’94, pivot con mano educata.

L’abbiamo intervista. Ecco alcune sue dichiarazioni.

Nuova stagione e nuova squadra? Le tue impressioni?

Incomincia per me una nuova avventura. sono contenta di aver abbracciato questo progetto: società giovane , tanto entusiasmo e tanta voglia di fare. Spero di non deludere le loro aspettative”.

Sta per finire il primo mese di allenamento? come ti trovi con il gruppo?

Dopo quasi un mese di allenamento posso dire che stiamo lavorando sodo, soprattutto per trovare il giusto feeling , sia in campo che fuori. Il gruppo si compatta sempre di più.

Abbiamo la voglia di crescere insieme, dobbiamo farlo! Solo cosi potremmo raggiungere risultati”.

Campionato difficile, un tuo pronostico?

Quest’anno il livello del campionato è cresciuto tanto. Le squadre che dovremmo affrontare sono ben attrezzate, motivo in più per lavorare duro e per poter dire la nostra! Forza ladies!”

Prossimo appuntamento di preparazione lo scrimmage previsto per oggi (domenica, ndr) alle ore 18e30 al Pala Napolitano di Marigliano, contro la più forte delle due formazioni locali di coach Caruso, ovvero quella che annovera nel roster giocatrici del calibro di Margio, Esposito, capitan Romano, Minadeo e Popolo, per citarne alcune.

UFFICIO STAMPA GIVOVA LADIES SCAFATI – CHIARA CRISPINO

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author