Givova Scafati, ufficiale l'arrivo di Lorenzo Panzini

Tramite un comunicato, la Givova Scafati ha ufficializzato l’acquisto di Lorenzo Panzini: “La Givova Scafati rende noto di aver perfezionato l’ingaggio, con contratto della durata di un anno, con l’atleta Lorenzo Panzini, tesserato per la stagione in corso, dopo alcuni giorni in cui è stato tenuto in prova, allenandosi con la squadra gialloblù. Nato ad Ancona il 13 gennaio del 1990, il playmaker muoveva i primi passi nella società della sua città (Stamura Ancona), prima di trasferirsi al Crabs Rimini ed ultimare lì la trafila delle giovanili, esordendo nella stagione 2007/2008 in Legadue. L’anno successivo vinceva il campionato di Divisione Nazionale A con la maglia della Nuova Pall. Vigevano, risultato bissato a solo un anno di distanza, stavolta con la casacca del Sigma Barcellona. Nella stagione 2010/2011 giocava nelle fila del Latina Basket sempre in Divisione Nazionale A, stavolta però non riuscendo ad ottenere il medesimo risultato, ma solo una difficile salvezza ai play-out. Ma l’appuntamento con la terza promozione nel secondo campionato nazionale slittava solo di una stagione, quando militava per il Basket Ferentino. L’esordio in massima serie arrivava nella stagione 2012/2013 con la Sutor Montegranaro, realizzando 14 punti in 175 minuti di impiego complessivo. L’anno successivo iniziava con la Pall. Lucca in Divisione Nazionale A Silver e chiudeva, in seguito al fallimento della società toscana, con la U. S. Basket Recanati. La quarta promozione della sua carriera in serie A2 arrivava nella stagione 2014/2015, quando indossava la maglia della Mens Sana Siena e vinceva il campionato di serie B. Nell’ultima stagione agonistica ritornava nella società che lo aveva lanciato tra i professionisti (Crabs Rimini) per disputare il campionato di serie B”.

Lorenzo Panzini ha dichiarato: “Sono molto contento di aver firmato per Scafati. Dopo aver ricevuto la chiamata la scorsa settimana, sono subito venuto ad allenarmi con la squadra e quando il patron mi ha chiamato per farmi l’offerta ho subito accettato, in meno di ventiquattro ore, perché giocare a Scafati era quello che desideravo. Ho sentito grande fiducia della dirigenza intorno a me. Mi sono unito ad un gruppo con grandi velleità, formato da italiani di prima fascia e da extracomunitari di prim’ordine. Mi attendo una buona stagione, nella quale spero di dare una mano. So bene quale sarà il mio ruolo e spero di essere utile al coach tutte le volte che riterrà opportuno utilizzarmi, facendomi trovare sempre pronto a dare il massimo, cercando di tenere alto il ritmo e contribuire a raggiungere gli obiettivi stagionali prefissati”.

FONTE: Ufficio Stampa Basket Scafati 1969

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author