Gli Aquilotti del Costone veleggiano a Cesenatico

GLI AQUILOTTI 2004 DEL COSTONE VELEGGIANO A CESENATICO

Grande affermazione della squadra Aquilotti 2004 del Costone che nello scorso fine settimana ha partecipato a Cesenatico al I Torneo di Halloween.  La formazione allenata da Giovanni Rosa ha letteralmente sbaragliato il campo di regata, vincendo tutte le partite previste da un programma – articolato su due giorni – assai intenso. Le partite in pratica non hanno mai avuto storia, in quanto il livello tecnico dei senesi era nettamente superiore a tutte le altre squadre, come lo dimostrano i risultati acquisiti: Costone Siena – Basket Cervia Cesenatico: 36-10 (questa forse l’unica gara dove sono state incontrate maggiori difficoltà), 2^ gara: Costone Siena – Dinamo Sassari: 71 – 12, 3^ gara: Robur Osimo – Ancona – Costone Siena: 26 – 59, 4^ gara: Costone Siena – Basket Samoggia: 93 – 14. Costone dunque primo assoluto nel girone e quindi finalissima contro la compagine dell’ Urania Milano, vincitrice dell’altro girone, partita che ha visto la partecipazione di un nutrito pubblico che ha seguito con grande entusiasmo l’incontro, terminato a favore dei costoniani che si sono imposti con il risultato di 69 – 11. Grande euforia quindi tra i ragazzi della Piaggia che al termine hanno potuto festeggiare in campo la conquista del Torneo. Questa la composizione della squadra Aquilotti Costone 2004: Bandini Niccolò, Bernardoni Daniele, Braccagni Marco, Cannoni Leonardo, De la Cruz Davide, De Martino Matteo, Grazzini Davide, Maggiorelli Iacopo, Piattelli Riccardo, Prisco Alberto, Tassini Leonardo, Tognazzi Alessandro, Vigni Duccio.  

Da segnalare la presenza di due ragazzi in prestito dalla Virtus Siena (Braccagni e Cannoni), nell’ottica di una reciproca collaborazione tra le due società, i quali hanno contribuito al successo finale, nonché a creare un grande amalgama di gruppo. Un ringraziamento particolare la Società lo rivolge a Francesco Braccagni che ha sostituto sabato l’allenatore Giovanni Rosa impegnato a Carrara con la prima squadra. 

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author