Gli Stings conquistano un’importante vittoria al cardiopalama contro Jesi 71-72

Per i padroni di casa partono Marini, Hasbrouk, Brown, Rinaldi e Ihedioha, per i biancorossi Vencato, Brownridge, Moraschini, Jones e Candussi.
Vencato apre le marcature segnando da sotto, Brown risponde andando a schiacciare. Marini segna da tre per il primo vantaggio dei marchigiani che provano una mini fuga (9-2). Jones fa 2/2 ai liberi ma gli Stings sono in difficoltà e Brown firma il 12-4 per la Termoforgia. Jones e Moraschini segnano per il 15-9, Candussi fa 1/2 ai liberi per il -5. Jesi è più energica, recupera palloni e corre a segnare con Hasbrouk e Marini. Brownridge si sblocca dalla lunga distanza e al 10’ è 23-15 per i padroni di casa.
Jones apre il secondo parziale segnando da sotto canestro, Brown risponde ancora da tre. Hasbrouk insacca un’altra bomba, Cucci è preciso con un 2/2 ai liberi. I marchigiani sono precisissimi dalla lunga distanza, Moraschini segna dai 6.75 il -6. Jesi risponde riportandosi subito a +10, Timperi segna da due i suoi primi punti. La coppia USA della Dinamica Generale firma il -5 (38-33), Cucci il -3. Ihedioha segna da tre nell’ultima azione del primo tempo e permette ai suoi di andare all’intervallo sul +6 (41-35).
Aprono il secondo tempo le bombe di Ihedioha e Brownridge, Jones realizza un gioco da tre punti che porta Mantova a -2 (46-44). Cucci impatta a quota 46, Rinaldi segna da tre, Ihedioa da sotto per il 51-46. Moraschini segna il nuovo pareggio dalla lunga distanza (51-51). I biancorossi non segnano più, Jesi si riporta sul +9 con il gioco da tre punti di Ihedioha. Il quarto si chiude 60-51 per la Termoforgia.
Ad inizio ultimo quarto Mantova si riporta sotto toccando il -2 (60-58), Brown segna da due e poi da tre. I padroni di casa provano la fuga sul +10, Cucci segna da sotto provando a dare ossigeno ai suoi. Timperi chiude un gioco da tre punti (70-65), Jones e Cucci dalla lunetta firmano il -2, Moraschini in penetrazione sancisce il pareggio sul 70 pari. Jesi è ora a +1 e negli ultimi 2’ non si segna; Moraschini freddo realizza un 2/2 ai liberi a 6″ dalla fine (71-72). La Dinamica Generale passa così in vantaggio e ora deve concentrarsi per una super difesa che non permetta agli avversari di ribaltare. Dopo due time-out si procede con l’ultima e decisiva azione del match: gli Stings sporcano la palla e Marini non segna l’ultimo tiro. Mantova si aggiudica così l’incontro!
Il prossimo appuntamento sarà nuovamente in trasferta sul campo di Montegranaro sabato 2 dicembre.

Termoforgia Jesi – Dinamica Generale Mantova 71-72
(23-15; 41-35; 60-51)

Termoforgia Jesi: Ihedioha 20, Brown 18, Hasbrouck 13; Rinaldi 10, Marini 4, Quarisa 4, Massone 2, Piccoli, Valentini n.e., Montanari n.e., Melderis n.e., Mentonelli n.e.. All.: Cagnazzo.

Dinamica Generale Mantova: Jones 19, Brownridge 17, Moraschini 12, Cucci 11, Timperi 6, Vencato 4, Candussi 3, Ferrara, Gergati n.e., Costanzelli n.e.. All: Lamma.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Mirko Pellecchia Nato e cresciuto ad Avellino. Studente, amo la pallacanestro in ogni sua forma essendo essa metafora della vita.