Globo Infoservice Campli cede a Forlì e va a gara 3!

La Globo Infoservice Campli aveva l’opportunità di chiudere subito la serie delle semifinali playoffs con un’acciacata Global Sistemi Forlì, ma alla fine l’hanno spuntata i padroni di casa con un quarto e mezzzo giocato in maniera chirurgica. Al Pala Villa Romiti va in scena una gara due tra le due formazioni all’insegna del gioco contratto da ambe due le parti. La partita non decolla per circa due quarti dove le formazioni battagliano in stile playoffs con punteggi molto bassi. Il primo quarto finisce 12-13, dove la fanno da padroni più che le giocate entusiasmanti i tiri liberi buttati dai farnesi e la maggiore concretezza dei liviensi sotto canestro con l’eterno Rombaldoni. Secondo quarto che si muove sulla falsa riga del primo, le formazioni non si vogliono fare male, la difesa di coach Millina e Forlì si affida ai tiri piazzati di Fontecchio. Il gioco non decolla malli anche per un metro arbitrale molto costante ma che predilige il fischio immediato su ogni singolo contatto, risultato molti giocatori da ambo le parti caricati di falli prima dell’intervallo lungo. Il tabellone segna imparziabilmente 23-29 per i farnesi anche se il match è molto più equilibrato di quello che dice il punteggio. Al rietro dagli spogliatoi inizia la vera a propria partita, i bianco/rossi escono dal torpore e imprimono il proprio ritmo di gioco senza subirlo, Gatti trova la via del canestro, Petrucci con un più di una soluzione piedi a terra mette in crisi la difesa dei Tigers. A meno di 4 minuti dalla fine del quarto la partita sembra essersi messa sui binari di Duranti e soci con un perentorio +14. Ma se dall’altr parte a vecchie volpi come Carraretto e Romabaldoni non ti puoi distrarre un attimo. Infatti i due tra difesa e attacco bruciano tutto il vantaggio farnese e sulla sirena per il quarto decisivo concedono a Campli solo 5 lunghezze di vantaggio. Quarto quarto che vede Petrazzuoli e soci tenere la concentrazione fino a metà quarto, quando Forlì con un break di 8 punti impatta e mette la testa avanti con Bartulocci. Ne escono 4 minuti finali da cardiopalma dove si arriva sempre punto a punto, ma Forlì ai liberi mostra una tranquillità invidiabile. A 10 secondi sono proprio due liberi di Rombaldoni a consegnare il definitivo +5 a Forlì e portare la serie sul 1-1 con il punteggio di 80-75. Appuntamento al PalaBorgognoni domenica allle 18.00 per gara 3 playoffs, forza Campli!

Global Sistemi Forlí – Globo Campli 80-75 (12-13, 11-16, 20-28, 27-12)

Global Sistemi Forlí: Rodolfo Rombaldoni 17 (2/4, 1/1), Luca Fontecchio 16 (6/14, 1/2), Andrea Bartolucci 13 (2/4, 3/5), Luca Agatensi 10 (1/1, 2/7), Giacomo Cicognani 10 (2/5, 0/0), Marco Carraretto 9 (2/4, 1/2), Francesco Forti 5 (2/3, 0/3), Joel Myers 0 (0/4, 0/1), Christian Villani 0 (0/0, 0/1), Gabriele Rossi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 22 / 28 – Rimbalzi: 34 5 + 29 (Rodolfo Rombaldoni 11) – Assist: 14 (Rodolfo Rombaldoni 8)

Globo Campli: Riccardo Bottioni 19 (7/14, 0/1), Simone Gatti 17 (1/3, 4/5), David Petrucci 14 (1/4, 4/10), Onorio Petrazzuoli 8 (4/4, 0/7), Bruno Duranti 6 (1/4, 1/2), Matteo Norbedo 5 (0/0, 1/2), Alberto Serafini 4 (1/1, 0/0), Riziero Ponziani 2 (1/3, 0/0), Lucio Salafia 0 (0/0, 0/0), Nicolas D’arrigo 0 (0/1, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 21 – Rimbalzi: 30 6 + 24 (Simone Gatti, Bruno Duranti 7) – Assist: 14 (Riccardo Bottioni 9)

Fonte: Ufficio Stampa Campli Basket

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author