Globo Infoservice Campli, che prova di forza contro San Severo

Avvio di partita equilibrato, con Bottioni dalla lunetta e Ikangi dalla media. La partita procede sui binari dell’equilibrio, con le due difese protagoniste.I Farnesi partono un po’ contratti, qualche errore di troppo dalla lunga distanza ma San Severo non ne approfitta. A meno di 2′ dalla prima sirena il risultato è 14 pari, poi la Allianz piazza il break: bomba di Dimarco, poi Cecchetti dalla lunetta e ancora un Dimarco permettono ai pugliesi di chiudere la prima frazione sul 14-21.

La seconda frazione si apre con una schiacciata di Gatti con assist al bacio di Bottioni, ma San Severo gestisce bene la voglia di rimonta della ciurma di Capitan Petrucci. I bianco/rossi piazzano un minibreak di 8 punti che riporta la squadra in parità sul 24-24 a 6’18”. Coach Coen opta per un time out, per svegliare i suoi. La contesa procede punto a punto. Si va al riposo lungo sul 36-37 con le due squadre che battagliano in ogni reparto del campo.

Il terzo quarto parte con gli uomini di coach Coen che piazzano un break di 7-0 grazie a Ciribeni, Dimarco e Torresi, ma per i farnesi ci pensa Gatti, che riporta i suoi sul 42-47 e suona la carica degli uomini di coach Millina che no intendono lasciare il campo senza aver dato il sangue. Gatti porta ancora per mano i bianco/rossi con un altra tripla per il 45 a 53 a 6 minuti dal termine. Nonostante tutto il tabellone segna ancora – 10, coach Millina è costretto a chiamare timeout, che produce sette punti in successione, prima con una tripla di Duranti, poi con 4 punti di Petrucci. La Cestitica prova a difendere in maniera più aggressiva, ma Gatti sale in cattedra e pian piano ricuce lo strappo; alla sirena del terzo quarto il tabellone dice 62-66 per gli ospiti, ma la Globo Infoservice Campli è in pieno clima partita e ruggisce.

Ultima frazione da cardiopalma, con Campli più cinico e che non spreca più, mentre San Severo manda a vuoto diversi tentativi di mantere il proprio vantaggio di sicurezza: a poco meno di un minuto dalla sirena finale il tabellone recita 74-75. Coach Coen chiama timeout e si torna sul parquet, Gatti risponde con una tripla, i bianco/rossi sul 77-75, mentre restano ancora 22 secondi da giocare. Altro timeout di San Severo. Ikangi prende palla, subisce fallo dalla lunetta pareggia. Timeout del coach farnese Millina con 19 secondi sul tabellone. Nell’azione successiva, Ciribeni blocca fallosamente Bottioni che non sbaglia: 79-77. Subito dopo la tripla di Ciribeni va a vuoto, il capitano Petrucci prende fallo e segna 81-77 Rimessa a 2 secondi e Ciribeni segna 81 79. Finale con palla in mano ai bianco/rossi che in un PalaBorgognoni gremitissimo e infuocato portano a casa due punti, si piazzano terzi solitari e domenica prossima altro scontro al vertice contro la Poderosa Montegranaro.

 

Globo Infoservice Campli – Allianz Pazienza Cestistica San Severo 81-79

Parziali: 15-21, 21-16, 26-29, 19-13

Globo Infoservice Campli: Simone Gatti 22 (2/4, 5/10), Riccardo Bottioni 19 (5/8, 1/4), David Petrucci 19 (3/3, 3/8), Bruno Duranti 6 (2/3, 0/2), Alberto Serafini 6 (3/5, 0/1), Nicolas D’arrigo 4 (1/1, 0/1), Riziero Ponziani 3 (1/3, 0/0), Matteo Norbedo 2 (1/1, 0/0), Onorio Petrazzuoli 0 (0/0, 0/3), Lucio Salafia 0 (0/0, 0/0) – Coach: Piero Millina

Tiri liberi: 18 / 27 – Rimbalzi: 31 12 + 19 (Bruno Duranti 7) – Assist: 17 (Bruno Duranti 5)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Matias nicholas Dimarco 18 (3/5, 3/9), Iris Ikangi 17 (3/7, 3/5), Mauro Torresi 16 (2/4, 4/9), Leonardo Ciribeni 12 (3/4, 2/5), Andrea Quarisa 10 (5/6, 0/0), Matteo Fabi 2 (1/1, 0/1), Ivan Morgillo 2 (1/1, 0/0), Alessandro Cecchetti 2 (0/1, 0/0), Jordan Losi 0 (0/0, 0/6), Vittorio Mecci 0 (0/0, 0/0) – Coach: Piero Coen

Tiri liberi: 7 / 9 – Rimbalzi: 31 13 + 18 (Iris Ikangi, Andrea Quarisa 8) – Assist: 12

Commenta
(Visited 74 times, 1 visits today)

About The Author