Goldengas Senigallia-Etimolu Giulianova 73-82, impresa per i ragazzi di coach Francani

Dopo le ultime due sconfitte consecutive, sul campo della Goldengas Senigallia ci si aspettava dall’Etomilu Giulianova una prova d’orgoglio e tanto è stato. Al termine di una partita combattuta ed emozionante i ragazzi di coach Francani hanno vinto, su un campo tradizionalmente ostico, con il punteggio finale di 73-82. Ottima la prova di squadra dei giallorossi che hanno avuto ben 5 giocatori in doppia cifra: De Angelis è stato il miglior realizzatore con 19 punti, seguito dalla coppia Gallerini-Colonnelli con 15, ma tutto il collettivo ha dato un importante contributo. Ricci e De Paoli rispettivamente con 13 ed 11 punti, Rosa con 8 rimbalzi in poco più di 15′ e Sacripante con la solita caparbia prova difensiva.
Primo quarto nel quale padroni di casa ed ospiti sono andati praticamente sempre a braccetto, senza che nessuna della due squadre riuscisse a prendere con decisione il sopravvento. Al 4′ si era sul 9-9; parità anche al 7′ quando il tabellone segnava il 13-13. Da lì in poi però l’Etomilu Giulianova provava a fare la partita cercando di alzare i ritmi di gioco: in 3′ infatti i giallorossi mettevano a segno un parziale di 3-8 che mandava le squadre al primo miniriposo sul punteggio di 16-21. Il buon momento dei giuliesi durava anche nel secondo quarto. Subito una tripla di De Angelis valeva il +7 (16-23), poi grazie ad un bel gioco corale, che vedeva Rosa, Colonnelli e Ricci andare a referto, l’Etomilu toccava al 14′ anche il +10 (20-30). La reazione dei ragazzi di coach Valli però non si faceva attendere e guidati da un ottimo Giampieri, autore di 8 punti, i marchigiani chiudevano il secondo quarto in perfetta parità sul punteggio di 34-34.
Il terzo quarto ricalcava le orme dei primi dieci minuti di gioco. Dopo una tripla in apertura di quarto di Colonnelli (34-37), al 23′ le due squadre erano in perfetta parità (44-44). Un paio di minuti di studio e poi l’Etomilu riprendeva il largo. 10 punti dell’ottimo De Angelis e un paio di giocate offensive di De Paoli consentivano ai giallorossi di allungare nel punteggio portandosi sul +8 (50-58 al 27’20), poi ci pensava Caverni a ridurre il vantaggio giallorosso a solo due possessi (52-58 al 30′).
In apertura di periodo l’Etomilu metteva a segno un parziale di 0-6 che costringeva la panchina della Goldengas a chiamare un obbligato time-out (52-64) per non rischiare di uscire anzitempo dalla gara. Al ritorno in campo i marchigiani sembravano rivitalizzati, e questa volta era coach Francani a dover chiamare un minuto di sospensione per fermare il 7-2 che aveva riportato i padroni di casa sul -7 (59-66 al 34′). La rimonta però non sembrava arrestarsi e una tripla di Caverni riportava le due squadre a contatto, con l’Etomilu avanti solo di due possessi (64-68 al 36’30”). Con ancora 3′ sul cronometro Bastone segnava i tiri liberi del -2 (66-68) riaprendo di fatto la partita. Dalla lunetta De Angelis e Ricci davano respiro ai giallorossi riportando avanti di 5 (66-71) la truppa di Francani, poi era lo stesso De Angelis a segnare la tripla del +8 (66-74) quando sul cronometro mancavano ancora 120 interminabili secondi da giocare. Al 39′ De Paoli, con il suo undicesimo punto personale, manteneva Giulianova avanti ancora di 6 punti con Senigallia impegnata nel forcing finale. Negli ultimi 60′ la roulette dei tiri liberi premiava con merito l’Etomilu Giulianova che suggellava la vittoria con la tripla finale di Colonnelli che fissava il punteggio sul 73-82,


Goldengas Senigallia – Etomilu Giulianova 73-82 (16-21, 34-34, 52-58)

Goldengas Senigallia: Giampieri 11, Pierantoni 6, Maggiotto 12, Bastone 18, Pietrini, Caverni 10, Gnaccarini 16, Bertoni, Gregorini ne, Serrani ne. Coach: Valli
Etomilu Giulianova: Rosa 6,  Colonnelli 15, Gallerini 15,  Sacripante 3, Di Diomede, Ricci 13, De Angelis 19, Cianella, De Paoli 11, Magazzeni ne. Coach Francani

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Giulianova Basket

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author