Goldengas Senigallia - Ortona, le considerazioni finali di coach Valli.

Oggi ci siamo tolti l’ennesima soddisfazione casalinga della stagione, dopo San Severo, Campli e Pescara, un altra delle prime 6 della graduatoria è caduta sul nostro campo.

Tra le Big, solo la Poderosa è riuscita a violare il Pala Panzini e tutti quanti ci ricordiamo purtroppo bene come l’ha fatto.

La vittoria con Ortona mi rende orgoglioso,  perché ancora una volta è apparsa evidente la differenza fisica notevole tra le due formazioni, ma i ragazzi hanno sopperito a ciò con grande applicazione e tanto cuore. Direi anche con ottime giocate tecniche, in particolare di Gnacca, che finalmente sta superando i suoi problemi al ginocchio e Mari, che oggi ha sfoderato un match offensivo di notevole spessore, ma tutta la squadra mi ha molto soddisfatto, soprattutto perché si giocava contro avversari che punivano ogni nostra minima ingenuità difensiva.

Siamo in un ottimo momento, dalla trasferta di Monteroni in avanti, dove la squadra si era espressa su notevoli livelli contro una squadra forte (che, infatti, oggi ha battuto la ex capolista San Severo) i ragazzi hanno fornito solo grandi prestazioni perché se così non fosse stato non si sarebbe perso immeritatamente ai supplementari a Pescara, non si sarebbe dominato per 30 minuti una formazione importante come Bisceglie (oggi vittoriosa a S. Elpidio) e oggi non sarebbe arrivata questa prestigiosa vittoria.

Il primo obiettivo stagionale è stato raggiunto, siamo a più 10 dalla zona play out con 6 partite dalla fine, quindi dovremmo essere salvi.

Adesso, visti i risultati di oggi, ci mancano ancora 6 punti per garantirci i play off, non sarà facile, ma continuando come in questo ultimo mese sono fiducioso che potremmo farcela.

Dedico la vittoria di oggi a Loris, nostro vero tifoso senza il quale il clima nel palasport sarebbe probabilmente molto spento, che nell’intervallo della partita si è dichiarato pubblicamente alla sua futura moglie. Davvero un grande gesto cui vanno i miei più sentiti complimenti e un grosso in bocca al lupo per il loro futuro.

 

 

 

Gherardo Massi

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author