Goldengas Senigallia, vittoria di carattere contro Bisceglie

“Per 30 minuti abbiamo giocato una grande pallacanestro in entrambe le metà campo – dichiara coach Valli – facendo sembrare mediocre una squadra in realtà forte e rinforzata dal mercato come Bisceglie.

Poi dal grave errore di Caverni a fine terzo quarto ci siamo spenti, abbiamo iniziato ad attaccare fermando troppo la palla e rinunciando a prenderci tiri, quasi per paura.

Tutto questo ha permesso ai pugliesi di rientrare portandosi addirittura avanti a un minuto dalla fine.

Lì però i ragazzi hanno dimostrato di avere attributi, Catalani è stato freddo in attacco, Maddaloni ha fatto una grandissima difesa sul possesso decisivo di Torresi, cosa che ha rimediato a qualche suo attacco non positivo degli ultimi minuti.

Non potevamo perdere una partita controllata e dominata per oltre 36 minuti, non sarebbe stato giusto, anche in considerazione dell’ennesima tripla di tabellone o allo scadere di quarto (vedi ad esempio canestro da oltre metà campo di De Fabritiis con Valmontone), che abbiamo subito quest’anno.

Sono molto contento di quest’affermazione, abbiamo consolidato il nostro ottimo settimo posto e adesso con altre tre vittorie credo che il nostro grande obiettivo, i play off, dovrebbe essere raggiunto.

Sugli arbitri non commento, spero solo che i commissari di gara, ancora una volta non presenti oggi, riguardino con attenzione la gara e valutino, come già successo con Vasto, quello che si è visto sul campo mi lasci senza parole”

 

 

Gherardo Massi

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author