Golfo Piombino-Fiorentina Basket 92-59, Piombino dilagante. Fiorentina travolta

Il Basket Golfo Piombino non smette di vincere, trova la serata perfetta e regala una prestazione al top al pubblico del PalaTenda.

Il PalaTenda delle grandi occasioni per lo scontro interno con i viola della Fiorentina. Nella cornice del grande pubblico, appena prima dell’inizio della gara, la Marea Gialloblù canta il coro dei Vigili del Fuoco per rendere omaggio al servizio svolto nelle zone del martoriato centro Italia.

Al fischio iniziale nessuna delle due squadre parte decisa e ci vogliono quasi due minuti perché Bonfiglio riesca a sbloccare il risultato. Nei primi 10 minuti di gara le squadre si confrontano e Pedroni da una parte, e Bloise dall’altra, continuano a segnare. La prima a mettere la testa avanti è Piombino che impensierisce coach Niccolai, costretto a chiamare timeout. Gli uomini in viola escono dalla panchina determinatissimi ed è di 0-10 il parziale che Mazzuchelli rifinisce per gli ospiti. Padovano dopo solo due minuti dal timeout avversario fa rientrare i suoi in panchina per placare ogni tentativo di imposizione dei viola. L’uscita dal timeout fa bene anche al Golfo, parziale capovolto e la Fiorentina smette di segnare. Piombino è fantastica in difesa, dove non permette a nessuno di giocare e di arrivare a canestro, ed è perfetta in attacco dove non sbaglia niente. 8-0 che rimette la partita in mano di Piombino e apre le porte alla dimostrazione di forza più grande che questa squadra abbia mai dato. 23-21 è il risultato con cui si chiude il primo quarto.

Il secondo quarto è uno spettacolo a tinte gialloblù. Un solo punto in 8, lunghissimi, minuti per gli ospiti. Piombino che in attacco dilaga, Pedroni che raggiunge subito la doppia cifra, una difesa grintosa e la concentrazione di tutto il reparto offensivo permette ai padroni di casa di vincere la seconda frazione di gioco 25-5. Da segnalare in questo primo tempo sono tutti i giocatori di Piombino che in difesa strappano ogni idea agli avversari e non smettono mai di difendere forti sulla palla. In chiusura, a 5 secondi dal termine Bonfiglio, tra la bolgia del tifo, realizza la tripla del 48-26 che fa finire il primo tempo.

Con le squadre che si apprestavano a tornare negli spogliatoi, il loro capitano, Jacopo Valentini si trova ad essere il protagonista in negativo della serata. Sotto il tunnel che porta agli spogliatoi il clima non è gradevole per gli avversari e il numero 10 perde la testa iniziando a discutere sia con i giocatori gialloblù che, successivamente, con il pubblico. Episodio chiave visto che per tutto il secondo tempo Valentini non potrà più toccare palla senza essere preso di mira dal tifo casalingo. 

In campo si torna a giocare e lo spettacolo continua per Piombino che vince anche questo quarto. 24-17 carico di belle giocate che deliziano le tribune. Non riescono a sbagliare in fase offensiva. La partita perfetta da parte di tutti.
Con gli avversari in balia del nostro gioco e Poltronieri che raggiunge il quinto fallo, il match continua a scorrere molto tranquillo per tutti tranne che per Valentini. Anche il capitano avversario trova il quinto fallo della gara nell’ultimo periodo di gioco e intanto per la sua compagine fa benissimo solo il numero 8, Bloise. Chi fa bene del Piombino si può dire, al di là delle statistiche personali, che siano stati tutti. Pedroni, Iardella, Malfatti e Bonfiglio in doppia cifra ma tutti riescono a dare il proprio contributo. Impeccabili. 92-59 è l’immagine che rimane sul tabellone luminoso a fine gara. 

Un grande risultato che ci permette di raggiungere la quarta vittoria consecutiva. Una partita che porta gioia e un po’ di meritata serenità all’ambiente che, dopo la sconfitta con Moncalieri il 04 di Gennaio, ha lavorato fantasticamente questo mese e ha iniziato il 2017 nel migliore dei modi. Vietato perdere la concentrazione domenica prossima a Siena con la Virtus in vista del Superderby contro Cecina in casa il 12/02. 

IL TABELLINO

Solbat Basket Golfo Piombino – Fiorentina Basket 92-59 (23-21, 25-5, 24-17, 20-16)

Solbat Basket Golfo Piombino: Simone Bonfiglio 26 (2/3, 4/7), Alessio Iardella 16 (6/6, 1/4), Edoardo Pedroni 12 (3/6, 2/4), Luca Malfatti 11 (5/6, 0/1), Riccardo Romano 8 (1/1, 2/4), Marco Franceschini 7 (3/3, 0/0), Marko Jovancic 7 (1/2, 1/3), Giacomo Guerrieri 3 (0/1, 1/3), Camillo Bianchi 2 (1/5, 0/2), Michele Padovano 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 18 – Rimbalzi: 33 8 + 25 (Alessio Iardella 8) – Assist: 15 (Simone Bonfiglio, Marko Jovancic 4)

Fiorentina Basket: Giacomo Bloise 19 (1/2, 5/11), Davide Rosignoli 12 (3/7, 0/0), Jacopo Lucarelli 11 (3/5, 0/3), Andrea Mazzuchelli 10 (2/2, 1/6), Jacopo Valentini 2 (1/6, 0/1), Davide Poltroneri 2 (1/4, 0/1), Marco Di pizzo 2 (1/1, 0/0), Matteo De leone 1 (0/2, 0/0), Giovanni Cenciarelli 0 (0/0, 0/0), Mario Bevilacqua 0 (0/1, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 22 – Rimbalzi: 30 11 + 19 (Jacopo Valentini 6) – Assist: 10 (Davide Rosignoli, Jacopo Valentini, Davide Poltroneri 2)

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Basket Golfo Piombino

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author