GP Motor Maginot - Gialloblu Castelfiorentino 83-59

Un Gialloblu decimato cade a Siena contro il Maginot

I ragazzi di Buscioni sconfitti sul campo del Maginot 83-59. Adesso turno di riposo, tra due settimane si torna al PalaRoosevelt. 

Tante, troppe assenze per riuscire ad espugnare il parquet del Maginot.

I ragazzi di coach Buscioni, in otto a referto e con tre giovanissimi, frenano la corsa sul parquet senese dopo una gara trascorsa a rincorrere i locali che, negli ultimi cinque minuti, hanno affondato l’allungo decisivo.

In casa gialloblu è la coppia Friscia-Scardigli a guidare la squadra, ma una partenza tutta in salita costringe la truppa castellana ad inseguire già dal primo quarto di gioco (27-15 al 10′). Nella seconda frazione i senesi amministrano il vantaggio nonostante i gialloblu riescano a riavvicinarsi, e si va all’intervallo lungo sul +15 Maginot (45-30). Stesso discorso nel terzo periodo: Friscia e company ci credono, si riavvicinano, ma i locali li rispediscono indietro (63-49 al 30′).  Così nella quarta frazione il Gialloblu torna addirittura a -4 ma i senesi, guidati da un Franci immarcabile dalla lunga distanza, si riallontanano, e stavolta definitivamente. Finisce 83-59.

Una serata in cui però nessuno fa drammi: tante assenze, un parquet difficile, e una sconfitta che poteva arrivare. Adesso per la matricola di lusso Gialloblu arriva la settimana del turno di riposo: si tornerà quindi in campo fra quindici giorni, al PalaRoosevelt, contro il Firenze 2.

MAGINOT SIENA – GIALLOBLU CASTELFIORENTINO   83 – 59

Parziali: 27-15; 18-15 (45-30); 18-19 (63-49); 20-10 (83-59)

Maginot Siena: Ruberto, Frati 7, Franci 26, Golini 5, Mazzi 5, Monciatti 6, Angiolini 4, Meucci 14, Cianferotti 9, Arrigucci 6. Allenatore: Corsini.

Gialloblu Castelfiorentino: Corbinelli 5, Friscia 18, Scardigli 24, Giannelli 10, Dragoni 2, Giovannetti, Mazzoni, Verni. Allenatore: Buscioni                            

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author