Granarolo Bologna: amichevole con Ravenna, distorsione per Imbrò

DISPUTATA L’AMICHEVOLE CON RAVENNA, DISTORSIONE PER MATTEO IMBRO’

Una partita amichevole infrasettimanale, per tenere pronta la squadra all’incontro di domenica contro Dolomiti Energia Trento. Si è disputata oggi pomeriggio alla palestra “Porelli” di via dell’Arcoveggio, contro l’Acmar Ravenna. Finita 77-63 (20-20, 12-15, 24-13, 21-15) per i bianconeri, è stata l’occasione per coach Valli di sperimentare anche i giovani Benetti e Cattapan, che hanno trovato ampio spazio durante la partita. I giocatori della Granarolo, infatti, erano ridotti all’osso. Agli infortunati Ray e Fontecchio si sono aggiunti anche Mazzola e Cuccarolo, bloccati a letto dall’influenza. Nonostante le numerose assenze, la squadra ha dimostrato carattere lottando su tutti i palloni e favorendo la circolazione di palla. “Sono contento perché i ragazzi mettono sempre il massimo impegno anche in queste amichevoli – ha spiegato Giorgio Valli a fine partita – è chiaro che è questo atteggiamento mentale che ci ha portato a disputare una buona gara anche contro Roma, nonostante gli infortuni. Proseguiamo su questa strada e prepariamoci ad affrontare una squadra solida e pericolosa come Trento”. La sfortuna, però, continua a colpire. Durante il terzo quarto di gioco, infatti, Matteo Imbrò si è fermato a causa di una distorsione alla caviglia, che sarà valutata nella giornata di domani per capire l’effettiva entità del danno. Un problema per il reparto esterni della Granarolo, che rischia di perdere un altro giocatore proprio nel momento in cui l’infermeria è già piena.  

Ufficio Stampa e Comunicazione

Virtus Pallacanestro Bologna

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author