Grande Italia Femminile al PalaTagliate! Battuta l’Albania 121-38

Nell’esordio dell’EuroBasket Women 2017 Qualifiers, l’Italia ha superato l’Albania (121-38) davanti ai quasi 1300 spettatori del PalaTagliate di Lucca: la miglior marcatrice delle Azzurre, che hanno dominato la gara già dai primi minuti, è stata Martina Bestagno con 17 punti, in doppia cifra anche Gorini (13), Sottana (13), Dotto (12), Zandalasini (12), Crippa (11) e Nadalin (10). E’ il secondo scarto più ampio nella storia della Nazionale Femminile dopo il +104 rifilato nel 1986 alla Scozia e alla pari col 118-35 inflitto sempre all’Albania ai Giochi del Mediterraneo 2009.

Mercoledì si replica, a Manchester, contro la Gran Bretagna: l’ultima squadra del girone C è il Montenegro, che in serata ha affrontato la Gran Bretagna e che le Azzurre sfideranno il 20 febbraio a Schio.

Questa l’analisi di coach Andrea Capobianco: “Sono contento per l’approccio delle ragazze, per la giusta attenzione ai particolari: abbiamo continuato a giocare con intensità anche quando il risultato era acquisito. Sono contento per il bellissimo pubblico di Lucca che ci ha sempre incitato, ci godiamo questa vittoria e poi da domani ci concentriamo sulla Gran Bretagna e sulle cose che dobbiamo fare per migliorare in vista della partita di mercoledì”.

Pochi i cenni di cronaca significativi, l’Italia è andata sotto con la tripla di Bujari dopo pochi secondi ma poi ha preso decisamente in mano le redini della gara, allungando la propria difesa sul campo e trovando tanti punti in contropiede, proprio come aveva chiesto coach Capobianco alla vigilia della partita: dopo pochi minuti la gara si è trasformato in un allenamento competitivo in vista della ben più insidiosa gara di Manchester, lo staff tecnico ha utilizzato rotazioni molto ampie trovando minuti e punti per tutte le Azzurre a referto. L’Italia ha chiuso la pratica già nel primo quarto (32-8) e nel secondo periodo ha continuato a spingere sull’acceleratore fino al 61-19 con cui si è andati all’intervallo lungo. Identico copione nei secondi venti minuti, con la squadra di Capobianco ad allungare ulteriormente fino al conclusivo 121-38.

A sostenere le Azzurre c’era il Presidente della Fip Giovanni Petrucci, insieme a tutti i componenti del Consiglio Federale che si è tenuto questa mattina a Lucca. A bordo campo anche Miss Italia Alice Sabatini, che in questi giorni è stata aggregata alla Nazionale. Prima della partita è stata premiata Giorgia Sottana per le 100 presenze in Azzurro, traguardo raggiunto nel corso dell’ultimo Europeo.

Le formazioni che partecipano all’EuroBasket Women 2017 Qualifiers sono state divise in sei gruppi da 4 e in tre gironi da 3: accedono all’Europeo le prime di ogni gironi e le migliori sei seconde. Solo la Repubblica Ceca, Paese ospitante, è già qualificata di diritto per l’EuroBasket Women 2017, che tornerà a 16 squadre e non più a 20.

Italia-Albania 121-38 (32-8; 61-19; 92-23)
Italia: Consolini 8 (3/5), Sottana 13 (4/6, 1/3), Gatti 8 (1/2, 2/2), Dotto 12 (5/7, 0/1), Masciadri 6 (2/2), Formica 2 (1/2), Zandalasini 12 (5/9), Nadalin 10 (5/8), Gorini 13 (6/9), Crippa 11 (4/6, 1/3), Bestagno 17 (7/9, 0/1), Macchi 9 (3/5, 1/4). Coach: Andrea Capobianco.
Albania: Permeti (0/4), Zykaj 6 (0/2, 2/9), Lalaj 2 (1/3), Gijoni 2 (1/2), Bujari 7 (0/3, 1/3), Berranja, Aliaj 3 (1/3), Dashja (0/3), Sokoli (0/1 da 3), Llazar 9 (3/4, 0/3), Mehmeti 3 (0/1, 1/3), Myrto 6 (2/4).
Coach: Erdal Borova
Arbitri: Bernard Vassallo (Mal), Ilona Kucerova (Cec), Samira Barrima (Por).
Commissario FIBA: Svetlana Simion (Rom).
Spettatori: 2.200.

T2P: Italia 44/68; Albania 8/29.
T3P: Italia 7/16; Albania 4/19.
TL: Italia 12/18; Albania 10/11.
Rimbalzi: Italia 53; Albania 21.
Palle perse: Italia 7; Albania 30.
Palle recuperate: Italia 10; Albania 1.
Assist: Italia 37; Albania 8.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author