E' grande Milano: guidata da Pascolo, l'EA7 batte l'Olympiacos

Nella 19° giornata arriva un altro successo per la squadra di Repesa con un superlativo Pascolo da 15 punti e 6 rimbalzi.

Olimpia Milano – Olympiacos 99-83

IL PRIMO TEMPO –  L’Olimpia parte concentrata prendendo buone scelte in attacco e difendendo bene. I greci però sanno l’importanza di questa gara, infatti in caso di vittoria raggiungerebbero il Cska, cominciando ad imporre la fisicità allungando sul 14-7. Gli ospiti ne approfittano per allungare nuovamente portandosi sul  +9, ma Simon e Dragic riducono lo svantaggio. Si conclude sul  15-21 per l’Olympiacos con una schiacciata di Birch, che ha fatto male insieme a Milutinov con la sua fisicità sotto canestro. Nel secondo quarto i padroni di casa cercano di rientrare in partita con una tripla di Dragic che fa impazzire i presenti del Forum per il 24-26 costringendo coach Sfairoupolos al timeout.  L’Olimpia ne esce ancora con tanta energia, continuando a giocare con intensità e trovando il vantaggio con il capitano Cinciarini. Il buon momento milanese non si placa con una bellissima giocata di McLean  che fa molto male agli ospiti costringendo al secondo timeout Sfairoupolos. L’Olympiacos esce dal timeout con grande determinazione piazzando un 6-0 di parziale riuscendo a tornare sul meno uno. Il primo tempo si conclude in perfetta parità con una tripla di Printezis per il 41-41 in cui l’Olimpia dopo un avvio altalenante ha dimostrato nella seconda frazione tutta un’altra faccia.

IL SECONDO TEMPO –  Il terzo periodo si apre con una penetrazione di Hickman,  i greci rispondono con Mantzaris e Printezis dalla lunga distanza provando la fuga, ma Milano con Raduljica e Sanders impatta sul 51-51. L’EA7 ritrova il vantaggio con Macvan a cui risponde però Mantzaris con un’altra bomba per il nuovo sorpasso. Il terzo quarto si chiude sul 67-61 con una tripla di Pascolo che inietta tanta fiducia ai suoi. L’inizio dell’ultimo quarto è favorevole all’Olympiacos che riduce il gap  sul 73-72. Il cuore dell’Olimpia è grandissimo perche con un 6-0 di parziale con Pascolo sugli scudi vola sul + 7; con una grande difesa, Milano riesce a trovare un buon vantaggio sull’85-77. Sulle ali dell’entusiasmo i campioni d’Italia allungano sul 92-79 provando la fuga decisiva. Con una tripla di Simon, Milano chiude la pratica. Il finale è 99-83 per i padroni di casa che giocano la loro più bella partita finora in Eurolega.  Per l’Olimpia arriva seconda vittoria dopo quella di giovedì con il Gala che inietta morale. Per i greci arriva uno stop dopo la larga vittoria contro il Baskonia.

Parziali (15-21,26-20,26-20)

Olimpia Milano: Simon 16, Pascolo 15, Macvan 15, Dragic 12, Sanders 10, McLean 10, Raduljica 7, Cinciarini 7, Kalnietis 5, Hickman 2, Fontecchio N.E, Abass N.E.

Olympiacos : Printezis 16, Birch 11, Papanikolaou 11, Green 10, Mantzaris 9, Spanoluis 8, Milutinov 5, Papapetrou 5, Young 4, Waters 4, Agravanis N.E

Commenta
(Visited 62 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.