Grande prova di squadra per Oleggio che regola Siena per 71-57

Quando si gioca per e con il gruppo, la differenza c’è. Nella 25ª giornata di campionato, decima di ritorno, l’Oleggio Magic Basket batte Siena 71-57 grazie a una prova corale importante. Fondamentale, ancor più delle altre volte, l’apporto degli Squali più giovani che si sono presi le loro responsabilità e hanno fatto sognare i tifosi. Mamy in campo con Resca, Hidalgo, Testa, Spatti e Petrosino; Siena schiera Olleia, Lenardon, Imbrò, Bruno, Nasello. Il primo ad andare a segno è Spatti (2-0), Nasello e Olleia superano, ma Spatti sempre spara stavolta da tre (5-4); si procede punto a punto (9-9), Siena fa più giri in lunetta, Imbrò e Calzavara tengono in equilibrio le squadre (11-11); Lo Biondo da tre mette la testa avanti (14-13), Nasello ancora in lunetta ne fa uno soltanto (14-14). Bianchi da due, Lo Biondo da solo in contro piede (16-16); Siena con Nasello, Mirone e Lenardon costruisce un mini parziale di 0- 6 (16-21), ma Spatti e Hidalgo da tre accorciano (21-23). Nepi da tre allunga di nuovo (21-26) e dopo il giro in lunetta di Lo Biondo è Bianchi a fare male ancora dall’arco (23-29). Colombo si fa trovare pronto sotto canestro e da solo, con anche il tiro in più, fa un 5-0 che porta gli Squali al -1 (28-29) e Hidalgo supera (30-29). Imbrò dalla lunetta ne mette uno, Bonelli entrambi (30-32). Ottimo terzo quarto con 22 punti degli Squali e soltanto otto concessi agli avversari. A segno Colombo e Spatti (34-32) e la stessa coppia crea il primo mini vantaggio (39-34); un fallo sul tiro da tre porta Lenardon alla lunetta (39-36). Nepi al ferro (41-38), Hidalgo fa gioco da tre punti (41-38), Calzavara in difesa è una spina per Siena, Petrosino da due (46-38) e Testa mette il suo tiro da tre (49-38). Colombo dalla lunetta tocca il massimo vantaggio finora raggiunto (50-38); è Nasello a rompere il silenzio di Siena dopo quattro minuti con un giro in lunetta (50-40), Hidalgo al ferro chiude il quarto (52-40). Olleia e Nepi fanno respirare Siena (52-44), ma Lo Biondo dalla sua postazione non delude mai (55-44), Nepi e Olleia insistono (55-49) ma gli Squali non sono da meno e prima vanno a segno da sotto con Colombo e poi dalla lunetta con Lo Biondo (59-51) che poi ci prende gusto e la spara ancora da tre e così Testa per il 65-51. Nepi e Nasello trovano due strade in attacco (65-55), ma gli Squali ci sono e Resca si sblocca a rete (67-55) e poi ancora Hidalgo e Testa (71-55); Siena gioca la carta da tre, ma i tiri non vanno a buon fine a rimbalzo ci sono gli Squali. L’ultimo ad andare al ferro è Olleia (71-57).

Oleggio Magic Basket – La Sovrana Pulizie Virtus Siena: 71-57 (14-14; 30-32; 52-40)

Oleggio: Resca 2, Marotto ne, Hidalgo 12, Testa 8, Calzavara 2, Spatti 14, Colombo 12, Gallazzi, Petrosino 6, Lo Biondo 15. All. Passera.

Siena: Bianchi 7, Olleia 13, Lenardon 5, Imbrò 4, Bruno, Nepi 12, Nasello 11, Bonelli 2, Bartalucci ne, Mirone 3. All. Braccagni.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author