Grande vittoria per Agrigento in casa della Virtus Roma

La terza giornata di campionato si conclude 52 a 67 con la vittoria della Fortitudo Moncada Agrigento contro la Virtus Roma.

Una partita combattuta tra una Virtus che viene da due sconfitte e una Fortitudo che deve fare i conti con l’assenza del suo play, Alessandro Piazza, fuori dal campo per un paio di mesi a causa di un infortunio.

La squadra però reagisce molto bene, grazie ad una buona prestazione di Andrea Saccaggi con i suoi 21 punti, seguito dall’americano Kelvin Martin con 17 punti e Quirino De Lauretiis con 11 punti, e poi non manca la conferma della straordinaria intelligenza cestistica del capitano Albano Chiarastella nelle vesti di playmaker.

 

La dichiarazione del coach Franco Ciani: “Una vittoria importante come tutte le vittorie, il secondo luogo ci fa recuperare subito il passo falso con Agropoli in casa e terzo, forse motivo più importante, è quello che siamo riusciti a vincere subito in trasferta nella prima partita senza Piazza, questo ci da sicuramente grande energia. Poi è chiaro che il processo di modifica dell’assetto tattico, i cambiamenti nella gestione della partita, obbligatori data l’assenza di Alessandro, fanno parte di un processo ancora solo abbozzato, che in alcuni momenti della gara ha  mostrato dei limiti perché non è stato ancora assimilato ma la squadra ha comunque reagito molto bene. Grandissima difesa e grande capacità sul finale nel trovare le giocate giuste, era evidente la determinazione della squadra nel vincere la partita e questo è il bagaglio più importante che ci portiamo ad Agrigento”.

 

E continua: “Oggi Saccaggi, De Laurentiis, Chiarastella, Martin sono stati giocatori assolutamente decisivi. In particolare, Chiarastella e Martin nei nuovi assetti tattici hanno maggiore responsabilità e ampiezza di ruoli in cui vengono utilizzati, quindi erano quelli cui si chiedeva di assimilare e mettere in campo più in fretta delle novità e direi che hanno risposto molto bene, oltretutto difendendo benissimo perché l’accoppata si è occupata di Voskuil, un giocatore importantissimo per la Virtus, che abbiamo praticamente tolto dalla partita e dal poter dare il suo normale contributo alla squadra”.

 

Virtus Roma 52 – Moncada Agrigento 67: (15-10; 28-31; 45-46; 52-67).

 

Virtus Roma

Olasewere 8 (2/5, 1/3, 1/2 tl) Meini 3 (1,4 da tre), Callahan 11 (2/8, 1/8, 1/3 tl) Voskuil 12 (2/4, 2/6, 2/2 tl), Casagrande 7 (3/3, 1/1 tl) Maresca 4(2/5, 0/3), Leonzio, Benetti 5 (2/2, 0/3, 1/2 tl) Bonfiglio (0/2, 0/1), Zambon  2 (1/1), Giampaolo, Garofalo.

All.: Saibene

 

Moncada Agrigento

Martin 17 (8/13 da tre, 1/2 tl), Evangelisti 3 (1/3, 0/1, 1/1 tl), Chiarastella 7 (2/3, 1/2), Saccaggi 21 (2/3, 5/11, 2/2 tl), Eatherton 8 (1/5, 1/2, 3/4 tl), Vai (0/1, 0/2), De Laurentiis 11 (4/5, 1/2), Morciano, Visentin, Cuffaro.

All.: Ciani

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author