Grande vittoria per Gessi Valsesia nel derby con Oleggio

MAMY EU. OLEGGIO:            64

 

GESSI VALSESIA BASKET:   82

 

Parziali: 17-20  33-38  51-62

Mamy Oleggio: Resca 26 (10/15 da due 0/2 da tre 6/6 liberi), Gallinari (0/1 da due), Ferrari 9 (2/3 da due 0/4 da tre 5/5 liberi), Coviello 12 (2/9 da due 0/3 da tre 8/9 liberi), Lenti (0/1 da due), Crusca 1 (0/2 da due 1/2 liberi), Paesano 10 (5/9 da due 0/1 ai liberi), Sacco 1 (0/4 da due 0/1 da tre 1/1 liberi), Okeke 5 (2/4 da due 1/2  liberi), Remonti ne.

Coach: Marco Mosi   Ass.all.:  Stefano Di Cerbo  Luca Dongiovanni  Prep.atl.: Paolo Cucchi

Fisioterapisti: Primo Saporiti- Enrico Marietta- Alessio Dasso

 

Gessi Valsesia Basket: Giacomelli 5 (1/3 da due ½ da tre), Quartuccio 8 (4/4 da due 0/1 da tre 0/1 liberi), Tomasini 8 (2/7 da due 0/1 da tre 4/6 liberi), Dotti ne, Giovara 5 (2/8 da due 0/1 da tre 1/4 liberi), Santarossa 13 ( 2/3 da due 1/1 da tre 6/6 liberi), Gatti 12 ( 3/5 da due 0/2 da tre 6/8 liberi), Zucca 14 ( 7/9 da due), Giorgi 8 ( 2/2 da due 1/1 da tre ½ liberi), Paolin 9 (3/7 da due ½ da tre 0/1 liberi).

Coach: Lorenzo Pansa Ass.all.: Claudio Carofiglio Francesco Gagliardini  Prep.atl.: Luca Perona

Fisioterapista: Giuseppe Cerutti

 

ARBITRI: Sigg. Leone Orsenigo di Cantù e Ivan Cordone di Vigevano.

 

 

Che spettacolo! Magia di un derby a senso unico quello andato in scena ieri sera al Pala Novarello; un match vinto con un mix di grinta e tecnica dai ragazzi di coach Lorenzo Pansa, che hanno dimostrato una gran compattezza e solidità, ma soprattutto non hanno mai perso la lucidità per tutto l’arco dei quaranta minuti. Gli Eagles hanno fatto della velocità in attacco e della stabilità in difesa una peculiarità veramente distruggente, gestendo senza problemi la gara e impedendo agli Squali di rifarsi sotto per cercare di riagguantare il match. I ragazzi valsesiani ieri sera si sono ritrovati a meraviglia, tra palle strappate e contropiedi sempre in grado di partire con degli spettacolari passaggi millimetrici. Il collettivo si è gestito con grande sintonia e in perfetta armonia, gli assist e le altre iniziative filtranti non hanno mai cessato di essere proposte con energica insistenza e caparbietà! Tantissimi i tifosi valsesiani giunti al Pala Novarello a sostegno dei propri beniamini, e i supporters nero-arancio, con tamburi, bandiere, sciarpe e a gran voce, non hanno mai smesso di incitare gli Eagles, contribuendo non poco a dare la carica positiva necessaria per vincere alla grande questo importante derby: sesto uomo in campo….siete immensi! Grazie!

 

LA CRONACA:  Per Oleggio scende in campo il quintetto formato da Resca, Ferrari, Coviello Crusca e Paesano, mentre la cinquina titolare degli Eagles è composta da Giacomelli, Quartuccio, Tomasini, Santarossa e Zucca. Partono subito forte gli Eagles, trascinati da una bomba sganciata da Giacomelli e da un pimpante Zucca, che sotto le plance non perdona. I valsesiani mettono subito in mostra il loro potenziale difensivo e un gran attacco, ma Oleggio rimane in scia e si chiude il primo tempino con Gessi avanti di tre lunghezze : 17-20.  Il secondo periodo si apre con una spettacolare tripla di Paolin; gli Eagles vanno in fuga e al 13’, dopo un canestro più fallo di Giorgi, si portano a +10 dagli Squali.  Le due squadre combattono con determinazione e grande atletismo, ma i contropiedi dei nero-arancio sono veloci e fulminanti; Gatti non vede l’ora di far assaggiare al ferro la sua micidiale bomba, che puntualmente si infila nella retina avversaria al 14’. Al 15’ time out Oleggio  sul punteggio di 22-32. Si ritorna sul parquet, grande energia da parte degli Eagles ma Oleggio non molla, trascinata da un grande Resca che, prima della pausa lunga ,piazza un break di 5-0, aiutato poi da un canestro di Okeke. Tutti a riposo sul punteggio di 33-38.

Al rientro dagli spogliatoi, la Gessi tenta di prendere il largo con Santarossa, Giovara e Tomasini che non si risparmiano e il pistolero Zucca con una bella schiacciata porta gli Eagles a volare a +11 (33-44). Il nostro grande capitano, Walter Santarossa, giocatore di alto livello e guida indispensabile per questa giovane squadra, piazza poi un dardo da tre , provocando un boato di soddisfazione nei tifosi valsesiani: + 12! Oleggio tenta in ogni modo di rimanere in scia, ma sistematicamente gli Eagles, con grande grinta e caparbietà, spazzano via i tentativi degli Squali. Il terzo periodo si chiude con una spettacolare bomba del “gigante buono” Giorgi : 51- 62.

L’ultimo periodo si apre  con capitan Santarossa bravo a innescare i compagni, il nostro play Quartuccio lotta come un leone su ogni palla, tutti si distendono e difendono strenuamente la propria retina. Oleggio, disorientato, perde la lucidità necessaria per tentare di reagire, Gatti ne approfitta e con un gesto atletico segna uno spettacolare canestro, dedicandolo ai tifosi in delirio sugli spalti!  Ed è ancora il nostro Gatti che a due secondi dalla fine, infila l’ultimo canestro della partita, regalando ai suoi e alla Valsesia la meritata vittoria del derby: finisce 64-82!  Bravi ragazzi, prova magistrale!

 

Prossimo appuntamento per gli Eagles domenica 1 novembre 2015 ore 18:00 al Pala Loro Piana di Borgosesia, dove riceveranno l’agguerrita compagine di Tramec Cento, seconda in classifica dopo la vittoria casalinga contro Rimini Crabs. Da domani, giocatori e staff tecnico, con grande serietà, concentrazione e serenità, cercheranno di preparare al meglio il prossimo match. Per ora, con immensa gioia, godiamoci questa bella vittoria!

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author