Gratitudine - Torneo Golden Players - Diario Giorno 3

Finisce questa intensa esperienza, molto bella ed entusiasmante!

A qualche collega allenatore che ancora asserisce che ad una certa età si appiattisce la curva di apprendimento gli dico che è una grandissima sciocchezza!

Persone più mature e con abitudini consolidate hanno bisogno di sistemi diversi per apprendere, ma c’è sempre una sola variabile che lega l’apprendimento degli adulti (andragogia) e apprendimento dei bambini (pedagogia): il divertimento!

Mi piace citare Enzo Ferrari:

“È ovvio che la macchina bisogna prima sognarla per poi chiedere ai propri collaboratori se si sentono in grado di realizzarla, se condividono il sogno di chi vuole ottenere successo. Amare l’automobile era la prima qualità, la prima dote che io dovevo scoprire nel mio interlocutore prima di assumerlo. A me restava un compito: quello di agitare dei problemi e di provocare delle riunioni e, assistendo ai contrastanti pareri dei miei collaboratori, con modesto potere di sintesi di cui ho sempre disposto, prendere delle decisioni”

Per analogia, mi piace usare una scintilla che inneschi il fuoco dell’amore per il gioco e lo stare insieme.

In questi giorni sono stato io la paglia ed i Golden Players la mia scintilla.

Posso solo dirvi…Grazie!!

Grazie alle squadre di Napoli, Caserta, Livorno e Lazio che hanno dato un messaggio ed uno spettacolo bellissimo.

Grazie a Virgilio Marino per avermi scelto come allenatore dei Golden Players Napoli e della futura Nazionale Over 60.

Grazie alla Cestistica Ischia in particolare a Maria d’Abundo e Anita Agnese per la calorosa e impeccabile ospitalità.

Grazie a Manfredo Fucile, Carmine Scotti e Pietro Pinto che hanno dimostrato ancora una volta l’attenzione della Fip Campania a queste manifestazioni.

Grazie ad Andrea Capuano, Andrea Santamaria e Gianluca Buonocore per lo splendido e competente lavoro di comunicazione su Tuttobasket.net

Alla prossima.

 

Leggi di più sull’avventura Golden Player

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author

Roberto Castaldo dr Roberto Castaldo (www.robertocastaldo.coach)
Allenatore Nazionale ed ex atleta di basket.
Al suo attivo diversi campionati vinti dal 1998 al 2014 (2012 Record di vittorie consecutive a Maddaloni, Serie C).
Dal 2000 al 2012 membro della commissione allenatori provincia di Napoli.
Dal 2004 al 2008 assistente ai raduni delle nazionali giovanili.
Imprenditore 40enne, Fondatore della 4 M.A.N. Consulting srl (www.4mancons.it), Società di consulenza specializzata in Performance Management per le PMI.
Laurea in Economia ad indirizzo Matematico-Statistico, MBA in HR.
Trainer, Formatore e Coach internazionale sui temi: Leadership, Team Building, Sales, Coaching, Metodologia Didattica e processi di apprendimento con le Neuroscienze.
Autore di diversi titoli in tema management oggi direttore didattico di Coach Italy - Prima Accademia di Business e Sport Coaching (www.coachitaly.it).