Green Basket Palermo: dalla Virtus Bologna arriva in prestito Mirko Carella

Il Green Basket puntella definitivamente l’organico in vista della prossima Serie B, con l’arrivo in prestito dalla Virtus Bologna dell’ala classe ‘98 Mirko Carella.

Nato a Genova ma cresciuto a Cesena, il giovane neo-acquisto del Green ha militato con la maglia della prestigiosa società bolognese sin dall’Under 15. Nelle partite rilevate con le giovanili della Virtus viaggia a 7.3 punti di media, con una stagione da 10.2 punti a gara nella competitiva Under 18 Eccellenza (2015/2016): nel corso della sua esperienza giovanile strappa anche delle convocazioni in raduno con la nazionale Under 17, a dimostrazione della gran considerazione del prospetto virtussino nello staff Azzurro. Nella stagione 2016/2017 Mirko partecipa stabilmente agli allenamenti dell’A2 Virtus, ma si vede anche in C Gold con la Polisportiva Pontevecchio, con cui disputa esclusivamente le partite: numeri discreti per lui, 7 punti di media con un best di 16 contro Montecchio Arena e sei partite comodamente sopra la doppia cifra.

Carella arriva in maglia Green grazie anche all’ottimo rapporto della società con la dirigenza Virtus Bologna, aspetto che ha sicuramente agevolato la buona conclusione della trattativa. Il giovane indosserà la maglia numero 21 e vive la nuova esperienza con naturale curiosità, specie dopo una stagione d’apprendistato: «In A e in C ho fatto esperienza con gente più esperta. La stagione di C Gold è stata dura, eravamo una squadra giovane e con Pontevecchio giocavo solo le partite, senza poter disputare gli allenamenti perché quelli li facevo con la Virtus. Ma è stata allo stesso tempo un’esperienza utile», ha chiarito, specificando poi sull’esperienza Azzurra, con non poca ambizione: «Pur partecipando a diversi raduni non sono mai riuscito a giocare tornei o manifestazioni ufficiali con la nazionale, spero di dare il massimo quest’anno per strappare una convocazione in Under 20».

Mirko arriva con grande considerazione di Palermo e del progetto: «Sono molto curioso di vedere la città perché tutti me ne parlano bene, poi spero di integrarmi al meglio con compagni e allenatore. – ha detto – Conosco molte delle squadre del girone e so che il livello è alto, quindi fare gruppo sarà importante». Sulle priorità della stagione l’ala è molto chiara: «Vincere più partite possibili, ma essendo giovane spero anche di migliorarmi, sia tecnicamente che fisicamente. Sono felice di far parte di questa società, che ambisce a portare in alto il basket in una città importante come Palermo, spero di contribuire al massimo».

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Green Basket

Commenta
(Visited 70 times, 1 visits today)

About The Author