Green Basket Palermo, ufficiale il ritorno di Daro Gullo

Green Basket Palermo, torna Daro Gullo

Grande ritorno in casa Green: riecco il play Daro Gullo, reduce da un brillante anno con la squadra della sua città natale, la Sport è Cultura Patti (Serie B Girone C 2016/2017).

Daro torna dunque a vestire la maglia del Green, con cui aveva disputato la stagione 2014/2015 e quella 2015/2016: con la formazione biancoverde numeri d’eccellenza, 54 partite, una media di 12.9 punti a gara (11.8 nella prima, 14.3 nella seconda stagione) e un best di 30 registrato nella vittoria 78-90 contro FP Sport Messina. Tanti tiri importanti nei finali di partita e non solo, per un play che si è sempre rivelato motore dell’attacco Green e che ha conquistato l’ambiente per estro, carattere e professionalità.

Gullo, cresciuto a Patti, dopo le prime esperienze in B veste le casacche di Barcellona e Massafra, con cui vince un campionato di B2; torna in Sicilia nelle successive stagioni in cui veste le maglie di Patti, Messina (due campionati vinti consecutivi, uno di C a 14.2 punti di media) e Mazara (11.3 punti di media). Poi, come detto, le stagioni al Green: nel 2016/2017 torna a casa, per disputare la B con Patti con cui mette assieme 12.5 punti e 4.1 assist di media a gara in 24 presenze, rivelandosi decisivo per accumulare punti importanti per la salvezza, prima di terminare la sua stagione per un infortunio alla mano.

Il play classe ’86, che la prossima stagione dovrebbe vestire il numero 2, spiega così la nascita della trattativa col Green e le ci racconta le sue sensazioni sul ritorno in maglia palermitana:

«I primi contatti con il dott. Roberto Mantia, così come quando sono arrivato per la prima volta a Palermo. Sono felice di poter tornare a indossare questa maglia, ero arrivato a Palermo tre anni fa con un obiettivo e sono andato via l’anno scorso lasciando qualcosa in sospeso. Torno con voglia di ricominciare e completare ciò che avevamo iniziato tre anni fa, sono carico e non vedo l’ora d’iniziare».

 Gullo esprime anche un pensiero sulla stagione appena passata, rassicurando sulle sue condizioni fisiche:

«Vengo da un campionato importante come la B e ringrazio Patti per avermi dato l’occasione di esser protagonista in una competizione di quella portata. L’infortunio che ha terminato la mia stagione? Un piccolo problema alla mano, da cui mi sono completamente ripreso. – continua Daro, che poi si sofferma di nuovo sulla prossima stagione – Torno al Green e trovo una società sana, solida, con voglia di crescere e importante, ringrazio la famiglia Mantia per l’occasione che mi stanno dando».

E l’ultimo pensiero non può che esser rivolto a un pubblico per cui è stato sempre un beniamino, infuocato ed esaltato ogni sua giocata, da un assist pregevole a una tripla pazza passando per un palleggio ubriacante:

«Ai tifosi dico solo di sostenerci il più possibile, quest’anno ci sarà da divertirsi».

Commenta
(Visited 63 times, 1 visits today)

About The Author