Green Basket Palermo, in arrivo il giovane Francesco Genovese

Green Basket Palermo, arriva Francesco Genovese

Il Green Basket Palermo lavora in ottica futura. Arriva l’esterno classe ’97 Francesco Genovese, la scorsa stagione campione della Serie D Regionale con la maglia della Libertas Alcamo.

Francesco, figlio del noto allenatore Giacomo Genovese (un ricco curriculum di panchine, alcune anche a Palermo), è un atleta che il mondo Green ha incrociato sui campi tantissime volte soprattutto nelle categorie giovanili. Nato a Erice, i campionati under li gioca con la Virtus Trapani, che è anche la società che lo lancia tra i senior nelle stagioni 2014/2015 e 2015/2016: con la maglia giallo-blu si consolida stabilmente come uno dei migliori marcatori del campionato, 14.4 punti di media con la Virtus, tanto da catturare l’interesse di Alcamo nella composizione del “superteam” che domina il campionato di D 2017/2018. Con la Libertas, Francesco arriva in punta di piedi e si afferma come un solido elemento della formazione alcamese: stabilmente in quintetto a fianco dell’esperto Paride Giusti, mette a segno 10.4 punti di media in diciannove partite.

Il finale della stagione 2017/2018 è dolcissimo per Francesco: Alcamo, imbattuta sino alla finale, si ritrova 1-1 nella serie contro Adrano dopo una incredibile Gara 2. In Gara 3, vince 73-72 in un rocambolesco finale e nella partita Genovese contribuisce 11 preziosissimi punti, conquistando la promozione in Serie C.

Le prime parole del nuovo giocatore del Green

In estate, alla ricerca di nuove sfide, arriva il contatto col Green Basket, che Genovese riassume così; «Il ds Roberto Mantia ha contattato mio padre per manifestare l’interesse della società;  – racconta il play-guardia – quando è successo io ero al settimo cielo, perché conosco la dirigenza e tutto il contesto Green, che secondo me è fantastico».

Francesco, che dovrebbe indossare il numero 30 (numero che ha indossato per una vita e che porta sempre con sé su un tatuaggio) in maglia biancoverde, riassume così tutto il suo entusiasmo e le sue aspettative: «Sono veramente gasato per iniziare questa esperienza. I miei obiettivi sono migliorare sempre di più e cercare di dare il meglio per dare il mio contributo alla squadra».

Commenta
(Visited 136 times, 1 visits today)

About The Author