Il Green Basket in trasferta a Catania per una nuova sfida

 

Nove finali, nove partite da giocare sino alla fine: il Green Basket torna in trasferta, stavolta per la trasferta contro il fanalino di coda Cus Catania, sabato alle ore 19.

La formazione etnea, ferma a quota 4 punti ben distanziata da ogni altra concorrente in questo campionato, sta vivendo un’annata sicuramente non positiva, con un organico giovane pieno di giocatori locali e la scelta ferma di non ricorrere a giocatori stranieri. Il miglior marcatore è Luciano Simone Abramo, a quota 15.1 di media, buona stagione anche per l’esperto play Vitale e il lungo del ’95 Bonaccorsi. Reduce da un brutto ko 76-78 nelle battute finali contro Agatirno, la squadra di coach Guadalupi è sicuramente affamata di vittorie.

Il Green Basket riprende a lavorare sul campo oggi, in vista di una trasferta che rappresenta il primo di nove impegni fondamentali. La formazione di coach Verderosa oggi è quarta, a quota 22, appaiata all’Alfa Catania. Importante vincere a Catania, su un campo scomodo, per poi provare a fare filotto contro Spadafora, nel recupero di mercoledì prossimo, e nella partita interna contro Gravina.

Palla a due alle ore 19 alla Palestra del Cus, arbitri Sara Sciliberto di Messina e Antonino Di Bella di San Filippo del Mela (ME).

 

Fonte: Ufficio Stampa Green Basket

 

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author