Green Basket Palermo, battere Fabriano per continuare a sognare

Il Green ospita Fabriano, l’unica opzione è vincere

Ora o mai più, per il Green arriva il momento decisivo della stagione: al PalaMangano, domenica alle 19.30, arriva la Janus Basket Fabriano, vincere per continuare a sperare.

La sconfitta per 62-56 sul campo di Lamezia ha infatti ridotto gli scenari a disposizione della squadra palermitana: tocca vincere le ultime due partite per conservare buone speranze di promozione o qualificazione agli spareggi di Montecatini. A oggi la matematica lascia spiragli per il secondo e addirittura anche il primo posto, con una congiuntura incredibilmente favorevole di risultati. Quindi tutto ancora aperto, in caso di doppietta nelle ultime due.

Prima di pensare alla classifica finale però tocca passare dalla vittoria contro Fabriano, meglio se con un risultato che ribalti il 60-57 patito in terra marchigiana. Non sarà facile, perché la Janus Basket ha mostrato grande concretezza nel suo percorso collezionando anche una vittoria sull’ostico campo di Cerignola, dove il Green andrà all’ultima giornata. La formazione allenata da Daniele Aniello conta ovviamente sul suo terminale offensivo Nick Nedwick, decisivo nella gara d’andata, e sul pivot Valentas Tarolis. ma ha ritrovato nel corso della fase nazionale Michele Bugionovo (che ha patito inizialmente con qualche problema alla caviglia) e può sempre fare affidamento sull’esperienza di Sergio Quercia.

In casa Green formazione al completo, in settimana tanto lavoro con molta attenzione ovviamente sull’attacco, un po’ in difficoltà in tre sfide su quattro di fase nazionale, come conferma l’assistant coach Roberto Muratore: «Stiamo lavorando per migliorare i nostri punteggi, a Lamezia qualcosa si è inceppato, può capitare. Speriamo di far meglio già contro Fabriano e che avere il fattore campo e il nostro pubblico a sostenerci ci aiuti in tal senso». Il clima, dopo il ko in terra lametina è rimasto sempre il solito: «La sconfitta di Lamezia è incredibile perché dopo aver visto gli allenamenti in settimana ero convinto che avremmo portato a casa la partita. Noi ci siamo, ci crediamo ancora, dobbiamo farlo sino alla fine e sono convinto che i risultati verranno perché stiamo lavorando bene».

Palla a due del match alle ore 19.30 al PalaMangano, gli arbitri saranno Marco Ragionieri di Bologna e Luca Resca di Cento (FE). Per offrire il miglior servizio possibile agli appassionati, verrà trasmessa la diretta streaming della partita e nell’ambito della collaborazione tra le due realtà, verrà utilizzata la piattaforma di Radio Gold Fabriano che all’andata ha permesso la visione del match. Appuntamento dunque sulla nostra pagina Facebook e sul profilo Youtube di Radio Gold. Il telecronista sarà come di consueto Gaetano Cucchiara, con Lorenzo Ciapelloni dell’Ufficio Stampa Janus Basket. La società ringrazia per la diretta gli sponsor Ristorante/Pizzeria “I tre porcellini”, “Osopir – le regole del riposo”, Tecnica Sport e 2Be Student.

Ufficio Stampa Green Basket

Commenta
(Visited 66 times, 1 visits today)

About The Author