Grinta e determinazione non sono bastate a Martina Franca che cade a Ruvo per 76-62

Martina Franca – Gettare il cuore oltre l’ostacolo non è bastato alla Valle D’itria Basket Martina per espugnare il parquet del Talos Basket Ruvo, uscito vincitore solo nell’ultimo quarto con il risultato di 76-62 e dopo un equilibrio durato 30’. I padroni di casa infatti hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio sui blu-arancio di Terruli, scesi in campo con soli 5 “over” a causa dell’indisponibilità degli americani Gray e Carmon. Nwokoye e Larizza trovano così posto in quintetto, contribuendo a rendere vivace la prima frazione del Martina che prova a scappare sul 13-18 grazie ai punti di Argento e Leonzio, lanciati a canestro dalla sapiente regia di capitan Lasorte (4 assist nei primi 10’ su 7 complessivi, ndr).

Nel secondo quarto le difese lasciano spazio ad attacchi più efficaci su entrambi i fronti dove a rendersi pericolosi al tiro sono ancora Argento e Larizza a cui rispondono Pezzarossa e Jones, capaci dapprima a diminuire il gap nei confronti della Valle D’itria e poi a capitalizzare il primo vantaggio Talos sul 31-30 al 18’. Coach Terruli si affida ai giovanissimi Russo e Caroli per rimpolpare le esigue rotazioni, ottenendo risposte confortanti da entrambi. Jones (MVP del match con 30 punti e 5 rimbalzi, ndr) però è in ritmo e con una tripla regala il +4 a Ruvo che diventerà +8 grazie ad altri 3 punti firmati da Orlando. Con il libero realizzato da Russo, a seguito di un tecnico fischiato ad Orlando, le squadre vanno al riposo lungo sul 38-31.

Al rientro dagli spogliatoi sono sempre le triple ad infuocare la contesa: ben tre quelle realizzate in sequenza da Pezzarossa, Jones e Crosgile che fanno volare Ruvo sulla doppia cifra di vantaggio (47-36 al 23’). Leonzio e Argento rispondono con la stessa moneta, tenendo la Valle D’itria Basket in scia e alimentando l’elastico tra le due formazioni che chiudono sul punteggio di 59-51 il terzo quarto, dopo un gioco da 3 punti di Lasorte.

Nell’ultima frazione l’inevitabile stanchezza ospite, unita all’uscita per 5 falli di Andrea Lasorte, consente al Talos Basket Ruvo di gestire senza troppi patemi la restante parte di gara che si conclude così sul punteggio finale di 76-62. Voglia, grinta e determinazione non sono mancate alle Valle D’itria Basket Martina, uscita sì sconfitta ma con onore e nuova linfa in vista del recupero della 20° Giornata, giovedì 9 Febbraio alle ore 20:30 a Francavilla.

Tabellini:

Talos Basket Ruvo:

Pezzarossa 8, Lorusso ne, Palacio, Crosgile 17, Serino 2, Orlando 11, D’introno ne, Silvestrini, Preite 8, Jones 30. Coach Milli

Valle D’itria Basket Martina:

Caroli 2, Larizza 7, Terruli ne, Leonzio 15, Nwokoye 8, Matic ne, Lasorte 8, Lombardo, Russo 1, Argento 21. Coach Terruli

Arbitri: Davide Galluzzo e Alexis Sancilio di Brindisi (BR).

Parziali: 13-18; 38-31; 59-51; 76-62.

Talos Basket Ruvo: TL 6/6 T3 12/37.

Valle D’itria Basket Martina: TL 5/6 T3 9/20.

 

 

Fonte: Ufficio Stampa Valle D’itria Basket Martina

Commenta
(Visited 53 times, 1 visits today)

About The Author