Grissin Bon beffata sulla sirena dal Leiden

Grissin Bon: Ledo 27, Cipolla, Candi 6, Gaspardo 9, Vigori ne, Butterfield 14, Cervi 2, Soviero ne, Dellosto ne, Griffin 13, De Vico 5, Tchewa.

Allenatore: Cagnardi.

Leiden: Samson ne, Ververs 4, Polman ne, De Randamie 5, Watson 18, Koheler, Simms 18, Thompson 29, Avernik, Vette 4.

Allenatore: Franke.

Arbitri: Begnis, Biggi e Boninsegna.

L’esordio al Memorial “Gianni Brusinelli” di Trento per la Grissin Bon è sfortunato. I biancorossi vengono sconfitti sulla sirena da un beffardo canestro di Darius Thompson dello ZZ Leiden che fissa il punteggio sul 76-78 per gli olandesi. Top scorer della serata per Reggio Ricky Ledo con 27 punti.

La Grissin Bon ritrova a disposizione Gaspardo, pur dovendo fare a meno di Llompart e Mussini; l’inizio è però tutto di marca olandese, con il Leiden che chiude avanti 24-16 i primi 10’, infilando troppo facilmente la retroguardia biancorossa.

Nel secondo quarto arriva la reazione della Grissin Bon, che con un break di 22-13 si porta all’intervallo sopra di un punto sul 38-37, con già 16 punti a referto per Ricky Ledo.

La formazione vice-campione olandese però non demorde e rientra dagli spogliatoi con un piglio rinnovato: Reggio resta attaccata all’avversario, ma al 30’ è sotto 54-58.

Il quarto finale è una vera e propria battaglia: la Grissin Bon trova il pareggio con una bomba del solito Ledo a 20 secondi dal termine, ma è la guardia statunitense Thompson a beffare i biancorossi con un layup a 0.4 centesimi dalla sirena. Il tentativo disperato di Griffin non va a bersaglio e finisce così 78-76 per il Leiden.

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author