Grissin Bon: Dalla Salda e Polonara vincono il "Premio Reverberi"

Pallacanestro Reggiana si congratula con il proprio Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda e con l’atleta Achille Polonara per il prestigioso riconoscimento ottenuto in data odierna, entrando nell’albo d’oro della trentesima edizione del “Premio Reverberi”, la manifestazione promossa dall’Amministrazione comunale di Quattro Castella (RE) in collaborazione con la F.I.P. (Federazione Italiana Pallacanestro) e la Lega Basket, e con il patrocinio della F.I.B.A, della rivista “Basketnet”, del Coni, dell’U.S.S.I. (Unione Stampa Sportiva Italiana). Dalla Salda ha trionfato nella categoria “Premio al Personaggio dell’Anno”, mentre Polonara nella categoria “Miglior giocatore italiano”.

Queste le dichiarazioni dei due protagonisti biancorossi:

È con enorme soddisfazione – afferma l’amministratore delegato biancorosso – che accolgo la decisione della Giuria del ‘Premio Pietro Reverberi 2015 Oscar del Basket’ di premiarmi come ‘Personaggio dell’Anno’ e per questo ringrazio coloro che mi hanno espresso la loro preferenza. Consapevole che non sia un premio destinato solo a me ma a tutta la Pallacanestro Reggiana, ci tengo a condividerlo con le persone che in questi 18 anni mi hanno aiutato nel mio percorso professionale”.

Sono onorato per questo prestigiosissimo premio che mi è stato assegnato – ha dichiarato l’ala biancorossa Achille Polonara – Ci tengo a condividere questo riconoscimento in primis con la mia famiglia, che in tutti questi anni mi ha supportato e non mi ha mai fatto mancare il suo appoggio. In secondo luogo ringrazio tutta la Pallacanestro Reggiana perchè ha sempre avuto fiducia in me; società, staff e compagni si sono rivelati preziosi per il raggiungimento di questo importante risultato”.

Oltre a Dalla Salda e Polonara, i Premi Reverberi per la stagione 2014-2015 sono stati assegnati a Francesca Dotto (Miglior giocatrice), Paolo Moretti (Miglior allenatore), Alessandro Martolini (Arbitro), Ario Costa (Premio alla carriera), Gianfranco Civolani (Giornalista) e Federico Mangiacotti (Contributo fornito al basket italiano). Un Premio Speciale è stato attribuito al Banco di Sardegna Sassari come riconoscimento per la stagione scorsa conclusa con il “triplete” Scudetto-Coppia Italia-Super Coppa. Il Premio speciale “Basket e Solidarietà” è stato assegnato dal Comune di Quattro Castella al progetto “Against the Pain”. La nona edizione del Premio speciale “Giacomo Piccinini”, per un personaggio o una società particolarmente distintisi nella provincia di Reggio Emilia, è stato assegnato alla famiglia Margini, protagonista della nascita e crescita della pallacanestro nel territorio di San Polo d’Enza.

Sono questi i verdetti di una selezione che ha visto impegnata una giuria formata da giornalisti specializzati a livello nazionale e locale. Per tutti l’appuntamento è già fissato a Quattro Castella il 22 febbraio 2016 quando avrà luogo la cerimonia ufficiale di consegna dei premi.

Istituita nel 1985 in onore e ricordo del grande arbitro reggiano Pietro Reverberi, recentemente inserito nella Hall of Fame del basket mondiale come uno dei migliori arbitri di tutti i tempi, la manifestazione ha saputo negli anni rinnovarsi diventando un punto di riferimento per atleti, dirigenti, arbitri e semplici appassionati della ‘palla a spicchi’: un momento importante per una rivisitazione della storia del basket, dei suoi personaggi, dei suoi miti e di quei valori umani che da sempre il basket riesce a trasmettere ai suoi tifosi. La presenza tra i premiati dei campioni di un tempo, insieme agli atleti che ancora oggi vanno a canestro, è una caratteristica peculiare del ‘Premio Reverberi’ che ne ha determinato il successo come manifestazione sia in termini di presenza di pubblico, che come riscontro su mass media e riviste specializzate. L’iniziativa, grazie alla collaborazione della Federazione internazionale, è riconosciuta come l’unica manifestazione in Italia che premia tutte le categoria operanti nel mondo del basket, dagli arbitri ai dirigenti passando per giocatori, giocatrici, allenatori e giornalisti.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author