GrissinBon Reggio Emilia, doppio colpo in entrata: firmati Johnson - Odom e Porter

Dopo la preziosissima vittoria di ieri contro l’Oriora Pistoia in ottica salvezza, la GrissinBon Reggio Emilia ha comunicato attraverso il proprio sito ufficiale, di essersi assicurata le prestazioni di Darius Johnson – Odom e del centro Darel Porier.
“Pallacanestro Reggiana comunica di aver formalizzato in data odierna l’ingaggio, fino al termine della stagione, degli atleti Darius Johnson-Odom e Darel Poirier.
Johnson-Odom è una guardia statunitense 29enne di 190 centimetri per 100 chilogrammi. Per lui alle spalle una lunga militanza nel campionato italiano, dove ha vestito le maglie di Cantù, Sassari e Cremona. Nell’ultima stagione, con la Vanoli, ha chiuso con 18.8 punti, 3.1 rimbalzi e 3.3 assist a partita. Nell’annata attuale ha indossato la canotta degli Iowa Wolves in G-League, segnando 22.5 punti con 4.5 rimbalzi e 4.3 assist di media in 46 gare disputate.
“Sono estremamente galvanizzato dalla possibilità di chiudere la stagione a Reggio Emilia – ha dichiarato Johnson-Odom – è per me un’opportunità importante per aiutare il Club a restare in Serie A. Cercherò di mettere a disposizione dei miei compagni, soprattutto quelli più giovani, l’esperienza che ho maturato nel corso della mia carriera, oltre che le mie abilità e la mia energia sul parquet. Non vedo l’ora di dare il mio contributo fin da subito, a partire cioè dal match di domenica contro Brindisi”.
Il 21enne Darel Poirier invece è un centro francese di 208 centimetri per 106 chilogrammi, reduce anche lui da un’esperienza in G-League con la maglia dei Capital City Go-Go. Per lui 9.1 punti e 4.1 rimbalzi con 1.1 stoppate di media in 40 partite disputate. Per il prospetto transalpino, cresciuto nel Centre Fédéral de Basket-Ball e successivamente allo Cholet, che lo ha mandato la scorsa stagione in prestito a Charleville-Mézières, si è trattata della prima annata al di fuori del proprio paese.
“Per me è una soddisfazione poter tornare in Europa e farlo vestendo la maglia di una società con la tradizione della Pallacanestro Reggiana – queste invece le prime parole di Darel Poirier – sono molto curioso di scoprire al più presto la città, conoscere i miei compagni, i tifosi e tutta l’organizzazione. Farò di tutto sul campo per dar manforte, con le mie caratteristiche, alle richieste del coach”.
Fonte: Pallacanestro Reggiana
Commenta
(Visited 97 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.