Grottaferrata si prende scena e podio, KO San Paolo dopo un overtime

Non sono bastati 40 minuti per decretare il vincitore. Non sono bastati perchè il livello è stato talmente alto che gli dei del basket hanno voluto regalare un tempo supplementare.

San Paolo deve arrendersi alla seconda sconfitta consecutiva dopo quella subita contro Basket Roma. Anche questa volta non è sufficiente un Federico Loi fuori categoria. Finisce 101 a 93 e il San Nilo colleziona due punti importanti che gli permettono di agganciare proprio San Paolo ai piani alti della classifica.

Ospiti sempre in vantaggio per i primi tre quarti, fino a quando San Paolo decide di non poter perdere senza aver dato l’anima. Moretti e Loi si infiammano e iniziano a bucare la retina da ogni posizione, l’ultimo quarto diventa bellissimo.

Ultimi 8 secondi: punteggio 80-81 per Grottaferrata; Loi segna da 3, 83-81; time-out a 3 secondi al termine; rimessa in attacco Grottaferrata, lay-up di Spizzichini; Over time.

Nei 5 minuti supplementari Grottaferrata non si volta più indietro e stravince trascinata dai canestri di Tretta, Ridolfi e Brenda.

Per San Paolo una brutta battuta d’arresto, per Grottaferrata un’importante iniezione di fiducia.

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.