Gruppo Zenith Messina, Romeo suona la carica: "Venderemo cara la pelle"

Il Gruppo Zenith affronta l’Eagles Palermo. 

Si conclude con la trasferta di Bagheria una settimana intensa per il Gruppo Zenith Messina. Gli scolari, reduci dal pesante successo ottenuto contro il Ragusa, affrontano l’Eagles Palermo, una delle formazioni accreditate alla vittoria finale del campionato. Il team allenato da Flavio Priulla è tornato alla vittoria, superando a domicilio l’Alcamo, dopo la sconfitta interna con l’Alfa Catania. Con sei punti in classifica, due in meno dei peloritani, le aquile non vogliono perdere ulteriore terreno dalla capolista Alfa e ovviamente faranno di tutto per tornare a vincere di fronte al pubblico amico.

In fase di campagna acquisti, il club del presidente Rappa non ha badato a spese, mettendo a disposizione di Priulla un roster di ottimo livello per la categoria. Giocatori come Listwon (11.8 pp.g.), Dragna (10.0 pp.g.), Tinto (16.7 pp.g.), Vranjkovic (16.8 pp.g.) e Modestas (10.6 pp.g.), farebbero la differenza ovunque. A questi si aggiungono i ragazzi cresciuti nel settore giovanile come Bruno, Tagliareni e Giardina, possiamo quindi affermare senza tema di smentita, che la Basket School si troverà di fronte una corazzata che non ha espresso ancora tutte le sue potenzialità.

Romeo: “Venderemo cara la pelle”

Di fronte a cotanto avversario, la truppa allenata da Ciccio Romeo cercherà di giocare la propria partita, fatta di sacrificio, cuore e tanta corsa, cercando magari di tenere sempre alta l’attenzione. Sono queste le “armi” congeniali a Cavalieri e compagni, utilizzate nelle due vittorie casalinghe conquistate contro Gravina e Ragusa, che hanno proiettato il Gruppo Zenith al secondo posto in graduatoria. Tutto l’entourage peloritano sa bene che siamo ancora all’inizio e che, per mantenere il passo attuale, bisogna dare molto di più. La gara di Bagheria va vista proprio in quest’ottica; occorre alzare il livello nelle prestazioni.

Ben venga, allora, la sfida contro l’Eagles, che ci dirà che tipo di campionato potranno disputare i biancorossi. Telegrafico coach Romeo alla vigilia della gara; “Andiamo a Bagheria consapevoli della forza degli Eagles che ancora non hanno espresso a pieno le loro potenzialità; essendo, secondo me, la squadra da battere insieme all’Alfa. Ma noi come al solito, con tantissimo rispetto, cercheremo di vendere cara la pelle consci, ripeto, della forza del roster in mano all’amico Priulla”.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author