Guida alle Final Eight di A2: c'è Treviso-Roma e tanta nostalgia

Oramai manca davvero poco all’inizio delle Final Eight 2017. Con la gara disputata ieri sera tra Treviglio e Legnano, che ha chiuso il discorso recuperi nel girone ovest di A2, arrivano i verdetti della Coppa Italia. A partecipare saranno le squadre che si sono classificate nei primi quattro posti alla fine del girone di andata. C’è molto sapore della vecchia serie A; infatti, uno dei quarti di finale, vedrà affrontarsi Treviso e Roma. La scorsa edizione, a portare a casa il trofeo sono i stati i giocatori dello Scafati Basket, conquistando la seconda Coppa Italia della propria storia, dopo aver vinto anche quella di Legadue nel 2006.

Il primo quarto di finale, verrà disputato da Virtus Bologna e Moncada Agrigento; la prima non ha bisogno di molte presentazioni, meno di un mese fa ha vinto il derby contro la Fortitudo e conduce la classifica del girone est. Inoltre, la squadra romagnola ha già vinto 8 volte questo trofeo. Discorso decisamente diverso per l’Agrigento; la Moncada ha vinto una sola la Coppa Italia LNP (2012, A Dilettanti). Viene però, da 7 vittorie nelle ultime 8 partite giocate, perdendo solo la scorsa settimana contro Biella 83-84.

Secondo quarto di finale, confronto tra Legnano Knights e Alma Trieste. Avere la bacheca prima di trofei, non vuol dire partire sfavoriti. E’ il caso del Legnano Knights, club fondato nel 1966, che ha raggiunto l’apice della propria storia cestistica con la promozione nell’attuale A2 nel 2014. Tanta voglia di fare bene però, e soprattutto un primo posto non raggiunto per pochissimo. Erede della Pallacanestro Trieste (5 scudetti nell’arco di 10 anni), anche l’Alma sta vivendo un buon momento, dopo aver vinto le ultime tre gare contro Ferrara, Roseto e Chieti.

Arriviamo alla sfida che ci ricorda gli anni più belli del massimo campionato: De Longhi TrevisoVirtus Roma. La squadra veneta, è nata nel 2012, con l’intendo di dare continuità alla storica Benetton Treviso. Ovviamente, la bacheca dell’attuale De Longhi, non è piena di trofei come lo era quella della Benetton, ma sia nel roster che nello staff, ci sono molti elementi che hanno giocato nelle squadre più importanti di serie A. Ecco perché, la sfida contro la Virtus Roma, ricorderà sicuramente gli anni migliori del massimo campionato. La De Longhi Treviso affronterà questa Coppa Italia dopo essersi qualificata come seconda nel girone, venendo da due vittorie consecutive contro Mantova e Forlì, e avendo tutte le carte in regola per arrivare più in alto possibile. Occhio alla Virtus Roma però, al secondo anno consecutivo in A2, abituata a sfide importanti come le Final Eight. La squadra giallorossa detiene trofei prestigiosi come la coppa intercontinentale (vinta nel 1984) e due coppe Korac (1986, battendo Caserta e 1982, battendo Pesaro). La coppa Italia della squadra capitolina si è fermata due volte in finale (1990 contro la Virtus Bologna e 2006 contro Napoli).

Il quarto ed ultimo scontro per accedere alle semifinali, offrirà la gara tra Pallacanestro Biella e Dinamica Generale Mantova. I piemontesi, riescono a qualificarsi come primi, grazie alla sconfitta del Legnano nel recupero di ieri. Se avessero vinto i lombardi, avrebbero superato Biella in classifica raggiungendo la pole position. La squadra piemontese ha conquistato 2 vittorie nelle ultime 5 gare giocate; le sconfitte contro Scafati, Casale Monferrato e Siena, rischiavano di mandare in crisi uno dei club più importanti d’Italia, ma le reazioni positive contro Reggio Calabria e Agrigento, permettono a Biella di riprendere fiato e prepararsi con calma per l’incontro di Final Eight. Molta esperienza anche nel Mantova: giocatori come DeAndre Daniels o Alessandro Amici, potrebbero davvero mettere in grande difficoltà e ripetere la stessa annata della scorsa edizione. Infatti, la squadra lombarda, eliminò Agrigento nei quarti e Agropoli in semifinale, arrendendosi solamente contro Scafati al verdetto finale. In campionato ha appena battuto la Virtus Bologna con una tripla allo scadere di Candussi, vincendo 77-74. Si prospetta quindi, un grande match.

Il programma delle Final Eight di Coppa Italia serie A2, che si disputerà al polo fieristico di Rimini dal 3 al 5 marzo 2017.

Quarti di finale (venerdì, 3 marzo)    –     semifinali (4 marzo) e finale (5 marzo)

Virtus Bologna – Moncada Agrigento                                                                                                                                                 Legnano Knights – Alma Trieste                                                                                                                                                     Pallacanestro Biella – D. G. Mantova                                                                                                                                                 De Longhi Treviso – Virtus Roma

Commenta
(Visited 114 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Neve Sono nato a Isernia il 19-08-1996, mi sono diplomato all'istituto tecnico per geometri e sto continuando gli studi per l'abilitazione di geometra. Ho giocato a basket per circa 10 anni e seguo molto la pallacanestro italiana ed europea.