Happy Casa Brindisi, Marino: "A Venezia buona gara, Roma ha un roster da playoff"

L’Happy Casa Brindisi ha lottato ma poi ceduto alla Reyer Venezia nella prima gara di campionato e a desso si prepara a sfidare la Virtus Roma che ha perso nelle scorse ore Chris Evans per un infortunio al tendine d’Achille.

Intervistato da Il Nuovo Quotidiano di Puglia, il presidente dei pugliesi Nando Marino ha parlato del match contro la squadra della capitale in programma domenica alle 19: “Affrontare all’esordio una squadra come Venezia non è stato semplice ma credo che nel complesso abbiamo fatto una buona gara. Ho visto buone cose contro una squadra più fisica e più esperta di noi. LA prossima partita contro Roma non sarà facile perchè a mio parere hanno un roster di una squadra che può ambire ai playoff. Avere in panchina gente come Cervi, Baldasso e Campogrande può cambiare l’inerzia a match in corso. L’unico problema che ha sono le intenzioni del presidente Toti, mi auguro che possano risolvere il problema e continuare il progetto ambizioso. Pubblico al Pala Pentassuglia? Ho inviato una lettera al sindaco Rossi con l’auspicio di ottenere il 25% della capienza, i tifosi sono molto importanti per società come la nostra.”

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.