Happy Casa Brindisi, Vitucci: "Partita vinta con grande maturità. Ottima la panchina"

Nell’unico anticipo della seconda giornata di ritorno del massimo campionato, l’Happy Casa Brindisi ha espugnato di forza il parquet della VL Pesaro. Dopo un primo tempo dominato (41-60 al 20′) ed un terzo periodo nel quale i padroni di casa hanno provato a riaprire il discorso (64-72 al 30′), negli ultimi 10′ i pugliesi, sospinti in particolare da Chappell (17 e 4 recuperi) e da Banks (16+9 rimbalzi), l’hanno blindata, con un eloquente 80-101.

Una vittoria che permette a Brindisi di agganciare momentaneamente Cremona al terzo posto con 20 punti. Così coach Vitucci al termine della partita: “Abbiamo vinto una partita delicata con grande maturità, contro una squadra che veniva da un buon periodo di forma grazie a due vittorie di fila, conseguite nelle scorse giornate“.

Dopo un buonissimo primo tempo, abbiamo subito la loro reazione fino al meno 6 di inizio ultimo quarto. In quel momento la squadra ha mostrato tutta la voglia di portare a casa la partita, reagendo con grande determinazione” – aggiunge il 55enne coach veneziano – “Eccellente l’apporto della panchina, per contributo ed energia infusa in campo. Una vittoria di squadra che fa ben sperare per il prosieguo del campionato. Andiamo avanti così, con umiltà e fiducia“.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info