I Cavs senza LeBron non riescono a giocare, vince Sacramento.

I Cleveland Cavaliers, orfani di LeBron James a causa di un affaticamento al ginocchio sinistro, non riescono proprio a vincere, cinque le sconfitte consecutive per la squadra dell’Ohio, otto nelle ultime nove partite giocate, che portano il loro record ad un non tanto confortante 19-19.In questa partita, persa 103-84 sul campo dei Kings, si è evidenziato come i giocatori dei Cavaliers non stiano vivendo bene questo momento di difficoltà, difficoltà che poi si riflette in un gioco poco tranquillo ed arrendevole, cosa che si evince anche dalle parole del post partita di Kevin Love, uno dei migliori dei suoi, con 25 punti e 10 rimbalzi, che ad i microfoni di Fox Sports ha dichiarato:”Loro (Sacramento) ci aggredivano, anche con un gioco molto fisico e duro, noi ci siamo arresi appena siamo andati oltre i 10 punti di svantaggio”, sulla stessa riga le dichiarazioni dell’Head Coach dei Cavaliers, David Blatt :”Stiamo provando a fare il possibile per adattarci in corsa a questa situazione complicata, oggi sicuramente non abbiamo fatto un passo avanti e di certo non abbiamo giocato una buona gara”. Coach Blatt ha anche detto che ci sono possibilità che LeBron ritorni ad allenarsi con il gruppo già da lunedì.Tra le fila dei Kings buona prestazione di DeMarcus Cousins, autore di 26 punti,13 rimbalzi catturati e 5 assist serviti.

Commenta
(Visited 316 times, 1 visits today)

About The Author