I numeri di Tortona, prossima avversaria della Pallacanestro Trapani

Il Derthona Basket di coach Demis Cavina in estate ha fatto le cose per tempo e, soprattutto, per bene, costruendo un roster che è un mix davvero interessante di gioventù ed esperienza. I risultati di questa prima fase di stagione parlano a favore di Tortona, che viaggia spedita versi i piani alti della classifica, dando ragione ai tanti che in precampionato la inserivano nella griglia dei play-off. La mente della squadra è Alexander Simoncelli (1986), che si sta gradualmente reinserendo in gruppo dopo lo stop per infortunio che lo ha tenuto fuori nelle ultime gare. È un giocatore di sistema, abile nel rifornire di assist i compagni e nel dettare i ritmi del gioco. Garantisce inoltre alla causa il consueto contributo di dinamismo, che si riflette in una gran difesa sul portatore di palla avversario, mentre in attacco non ama prendersi tanti tiri. È ancora in dubbio il suo rientro contro Trapani. I suoi numeri: 6.4 p.ti, 3 falli subiti e 1.9 assist ad incontro. L’altro playmaker, Marco Spissu (1995), nel corso della stagione ha guadagnato diverse posizioni nelle gerarchie di coach Cavina, divenendo un titolare inamovibile. È più un giocatore di squadra che un realizzatore, ma in questa stagione sta trovando il canestro da fuori con una certa regolarità. Le sue cifre fino a questo momento: 9.7 p.ti, 2.6 falli subiti e 3.6 rimbalzi, oltre a 2.8 assist di media. Lo scorso weekend si è aggiudicato la gara del tiro da 3 punti nell’All Star Game di categoria che si è tenuto a Livorno. Non è certo un caso che in campionato viaggi con il 45% da oltre l’arco dei 6.75! La guardia è il realizzatore Derrick Marks (1993), carismatico rookie che al college (Boise State) tirava col 40% da tre. Alla prima esperienza fuori dagli States, si è adattato in tempi brevi alla nuova realtà e sta convincendo anche i più scettici. Va a referto con 14.2 p.ti, 3.7 rimbalzi ed un ottimo 38% da tre, vera specialità della casa. Una grossa mano sul perimetro arriva altresì da Davide Reati (1988), abile ad alzarsi in sospensione per colpire dalla distanza. Emblematiche le sue statistiche che, storicamente, ci raccontano di come tiri molto più da fuori che da sotto. Garantisce triple in quantità industriali. Le sue statistiche: 12.6 p.ti, 2.8 rimbalzi ed un notevole 45% da tre (su oltre sei conclusioni ad allacciata di scarpe). Gran colpo estivo di Tortona è stato quello di assicurarsi l’atletica ala De’Mon Brooks (1992), che la scorsa stagione, da rookie nelle fila di Napoli, ha viaggiato con numeri di tutto rispetto. Anche in quella attuale non si sta facendo certo pregare: 16 p.ti, 7 rimbalzi, 3.9 falli subiti, 57% da due ed il 30% da tre. E’ un giocatore estremamente versatile, vista la sua abilità nel giocare vicino a canestro e la maggiore dinamicità rispetto ai lunghi avversari. Il pivot è Luca Garri (1982), che dà qualità nel pitturato. Il suo palmares è regale: 99 gare con la Nazionale, il Mondiale del 2006 e, soprattutto, l’argento olimpico ad Atene 2004. Si sta facendo sentire in area colorata con 10.7 p.ti, 6 rimbalzi, 3.9 falli subiti, un discreto 54% da due ed un migliorabile 32% da tre. Non si tratta di un vero e proprio intimidatore d’area, ma in attacco sa abilmente giocare sia spalle che fronte a canestro, dove si affida alla sua mano educata. Al posto di Marco Ammannato, che si è trasferito a Scafati, è arrivato Andrea Iannilli (1984), lungo di spessore che da appena due giornate impreziosisce il roster di Tortona. L’ex Fortitudo Bologna si è subito fatto trovare pronto, risultando decisivo nella vittoria casalinga contro Roma, dove ha fatto registrare una pregevole “doppia doppia” (10 p.ti e 10 rimbalzi). Gladiatore! Una buona mano arriva poi dall’ala piccola Stefano Bianchi (1992), talentuoso esterno che approda per la prima volta a questi livelli direttamente dalla Serie B, dove, con la maglia di Cento, ha messo a referto numeri davvero interessanti. È un giocatore prezioso per consentire di allungare le rotazioni allo staff tecnico piemontese. Contribuisce con 3.8 p.ti e 2.6 rimbalzi per gara. Migliorabili, però, le percentuali al tiro (25% da tre, 56% dalla lunetta). Completano l’organico, infine, gli esterni Dario Gay (1996), Riccardo Riva (1995), Edoardo Tava (1996) e Fabio Maghet (1996), nonché l’ala/pivot del 1994 Luca Antonietti, che hanno trovato finora poco spazio nelle rotazioni ed alzano il livello d’intensità degli allenamenti quotidiani.

ORE 16.30 CONFERENZA STAMPA PREGARA

Nel pomeriggio di oggi, venerdì 15 gennaio, alle ore 16.30 si svolgerà la conferenza settimanale del coach Ugo Ducarello, presso la sala stampa “Cacco Benvenuti” del Pala Conad. Parlerà con la stampa anche Claudio Tommasini. Si invitano ad intervenire tutti i giornalisti di tv, radio, carta stampata e web.

PRIMA SQUADRA

Prosegue il lavoro della Pallacanestro Trapani, in vista del primo impegno casalingo del girone di ritorno. Domenica 17 gennaio 2016 (ore 18.00), infatti, i granata di coach Ducarello sfideranno al Pala Conad Tortona, nella gara valida per la diciassettesima giornata di A2, girone Ovest. Per oggi, in programma una seduta di allenamento pomeridiana (ore 17.15 basket).

DOMENICA “A CANESTRO CON ON OFF”

Durante l’intervallo della partita Pallacanestro Trapani-Tortona si terrà “A canestro con On Off”, un evento che vedrà come protagonisti i tifosi presenti al Pala Conad. Si tratterà, in particolare, di una gara di tiro senza limiti di età, al termine della quale i tre concorrenti più bravi si aggiudicheranno un mini-abbonamento per il girone di ritorno della Pallacanestro Trapani, offerto proprio dai nostri partner di On Off (primo premio), e due gadget del T-Store (secondo e terzo premio). Per partecipare alla gara bisognerà entrare un po’ in anticipo al Pala Conad: un nostro addetto, infatti, a partire dall’apertura dei cancelli (ore 17.00) rimarrà al banchetto di On Off sito in prossimità del bar “Pivot 23” e i primi 6 arrivati che esibiranno un biglietto di ingresso valido per il match (non sono validi gli abbonamenti, né gli ingressi ‘omaggio’) potranno iscriversi e ricevere le indicazioni necessarie per giocare con noi. Insomma, un motivo in più per partecipare al match di domenica: buona fortuna a tutti!

MINI-ABBONAMENTI PER IL GIRONE DI RITORNO

E’ ufficialmente attiva la campagna abbonamenti della Pallacanestro Trapani per il girone di ritorno del campionato in corso. Fino al prossimo 31 gennaio (giorno di Pallacanestro Trapani-Scafati) alle 12.30, infatti, presso i locali della biglietteria, sita all’interno del Pala Conad, sarà possibile sottoscrivere dei mini-abbonamenti validi per le rimanenti sette partite casalinghe che la nostra prima squadra giocherà nella stagione regolare di A2, girone Ovest, 2015/2016. L’unica tipologia di tessera disponibile per l’intero girone di ritorno è quella di “tribuna ordinaria”, al prezzo totale di 60 euro.

Nella tutela dei tifosi che si sono legati alla Pallacanestro Trapani all’inizio della stagione, questa iniziativa nasce al fine di coinvolgere una fetta di appassionati sempre maggiore e di garantire alla squadra un sostegno ogni domenica crescente, addentrandoci nella seconda fase del campionato.

Anche i nuovi abbonati, per la rimanente porzione della stagione godranno di uno sconto del 10% su tutti i prodotti del nostro T-store e sulle attività proposte dalla Pallacanestro Trapani.

Di seguito, gli orari di apertura al pubblico della biglietteria:

Dal lunedì al venerdì: 10.00/12.30 – 16.30/19.00;

Sabato e Domenica: 10.30/12.30.

Gianluca Tartamella

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author