I Raggisolaris ospitano i giovanissimi di San Lazzaro

I RAGGISOLARIS OSPITANO LA GIOVANISSIMA BSL SAN LAZZARO

I Raggisolaris ritornano nella loro casa per riprendere la marcia in campionato. La sconfitta di Santarcangelo è ormai alle spalle e la mente dei giocatori è già rivolta all’impegno casalingo contro il Basket Save My Life  San Lazzaro, match in programma domenica 19 ottobre alle 18 al PalaCattani. Un avversario da non sottovalutare e dal grande potenziale,  nascosto da una classifica che lo vede all’ultimo posto con zero punti.

San Lazzaro è una delle poche squadre “superstiti” della scorsa DNC e per questa stagione la dirigenza ha deciso di puntare sui giocatori nati e cresciuti nel settore giovanile, promuovendo molti dei protagonisti della promozione in C Regionale del Baou Tribe dello scorso maggio, squadra appartenente alla stessa società, a cominciare dall’allenatore Roberto Rocca. A portare esperienza sono arrivati la guardia Giacomo Sabattani, di proprietà dell’Andrea Costa Imola lo scorso anno alla Virtus Imola in C, e Gabriele Fin, cresciuto nelle giovanili della Fortitudo Bologna e ottimo terminale offensivo. Nelle file di San Lazzaro gioca anche Mattia Sgorbati, lo scorso anno ai Raggisolaris, pure lui rientrato alla casa madre. La rosa bolognese è davvero molto giovane con una età media di 22 anni: ad alzarla è Davide Pulvirenti nato nel 1982. Nelle prime due gare della stagione la BSL si è arresa al Basket 2000 Reggio Emilia e a Castenaso, entrambe a punteggio pieno in vetta alla classifica.

Per essere sempre aggiornati sulla Polisportiva Raggisolaris è on line il canale YouTube della società, ricco di interviste e di filmati storici. Questo l’indirizzo:ttp://www.youtube.com/user/Raggisolaris/video

Per maggiori informazioni
Luca Del Favero
Addetto Stampa Raggisolaris Faenza

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author