I Thunder vincono ad Orlando e portano il loro record sul 20-20

Sicuramente i Thunder hanno dimostrato di avere più di qualche difficoltà a vincere lontano da casa in questa stagione, visto che prima di ieri sera avevano vinto soltanto sette delle diciannove partite disputate lontano dalla Energy Arena di Oklahoma City, ed erano reduci da quattro sconfitte di fila fuori casa. Trend negativo che è terminato nella partita di ieri all’Amway Center di Orlando, dove i Thunder hanno sfoderato una grande prestazione, segnando addirittura 79 punti nel solo primo tempo, che gli hanno permesso di andare a riposo con un margine di 34 punti di vantaggio sui Magic. Il resto della partita non ha regalato emozioni particolari, con Orlando che non ha mai accennato tentativi di rimonta ed OKC che ha gestito bene il vantaggio, chiudendo alla fine con un punteggio di 127-99. Il migliore in campo è stato l’MVP della scorsa stagione, Kevin Durant, autore di una doppia-doppia con 21 punti e 11 rimbalzi, lo stesso Durant ha poi dichiarato a fine partita :”Abbiamo iniziato la partita molto energicamente, abbiamo lavorato bene in difesa e ci siamo passati molto bene la palla fra di noi”.Oklahoma torna a vincere fuori casa, riporta il suo record in pareggio (20-20), e si pone ad i margini della zona playoff della Western Conference quando si è ormai al giro di boa di questa Regular Season.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author