Il Basket Brescia Leonessa comincia con una vittoria fuori casa

Vittoria all’esordio per la Centrale del Latte Amica Natura Brescia, che sbanca 82-73 il PalaBorsani di Castellanza e manda al tappeto la Europromotion Legnano. Gara non facile per i nostri ragazzi, che soprattutto nel terzo quarto hanno dovuto fare i conti con la voglia dei padroni di casa di rientrare in partita, dopo che il parziale di 27-13 del secondo parziale aveva spinto Brescia sul +15. Miglior marcatore Damian Hollis con 20, seguito da un Mirza Alibegovic decisivo nella terza frazione a quota 14.

Juan Fernandez recupera dal problema alla caviglia e trova regolarmente posto nel quintetto iniziale insieme a Holmes, Alibegovic, Hollis e Cittadini. Dall’altra parte Palermo e Frassineti le guardie, Raivio e Pacher le ali, Sacchettini da numero cinque in luogo dell’infortunato Allodi. Proprio “El Lobito” apre le danze con il primo canestro della stagione, seguito poco dopo da Damian Hollis. La Leonessa si porta rapidamente sul 4-0 ma la tripla di Palermo e i due canestri di Raivio permettono a Legnano di operare il sorpasso sul 7-4. Holmes allora si mette in proprio e prima pareggia il conto con una tripla da posizione centrale, poi va in lunetta con tre tiri liberi che valgono il 10-7 Brescia. Frassineti colpisce dalla lunga distanza, ma i canestri di Holmes e Hollis spingono Brescia al massimo vantaggio (18-12). Anche Bushati e Bruttini fanno il loro esordio in campo e il secondo trova subito il canestro del 20-16, prima dei canestri di Pacher che fissano il primo parziale sul 20-19 Leonessa.

L’inizio del secondo quarto vede l’esordio anche di Leonardo Totè, che tenta subito la tripla: sul rimbalzo offensivo la trova Marco Passera , che mantiene avanti Brescia. Legnano però c’è e si riporta a meno uno (24-25) con il tiro libero del solito Pacher, prima che Passera e Bruttini riallunghino per la Leonessa (26-29). Capitan Cittadini domina sotto le plance e con due rimbalzi offensivi si regala i primi due punti della serata, mentre Mirza Alibegovic sul possesso successivo riporta Brescia sul +6 (34-28). Il vantaggio si dilata sul +8 con un altro rimbalzo offensivo e i successivi due punti questa volta ad opera di Reggie Holmes, seguito poco dopo dalla tripla dell’altro USA Hollis per il 39-28 a tre minuti dall’intervallo. Cittadini continua la sua “dittatura” nel pitturato e porta a casa un altro rimbalzo offensivo e altri due punti per il parziale del 12-0 che vale il 41-28 Leonessa. Parziale interrotto da Sacchettini, ma Hollis prima e Cittadini poi regalano il nuovo massimo vantaggio sul +15 (45-30). La seconda frazione si chiude con i primi due punti di Franko Bushati per il 47-32 con cui si va negli spogliatoi.

Fernandez torna al suo posto dopo i due falli che l’hanno costretto a lungo in panchina nel primo tempo e va subito in lunetta, ma Pacher, Martini e Raivio confezionano il 7-0 che annulla la doppia cifra di vantaggio (39-48). Diana chiama subito timeout, ma Raivio è scatenato e con un gioco da tre punti riporta addirittura Legnano a meno 6 (42-48). Il bel canestro di Mirza Alibegovic fa da tappo su un PalaBorsani caldissimo, che però si riaccende subito con la schiacciatona di Pacher (44-52). Ci deve pensare ancora Alibegovic con una tripla fondamentale: Legnano dal possibile meno 4 si ritrova ancora a meno 9 (46-55), ma Pacher, Raivio e Martini tengono sempre in apprensione la difesa bresciana. I padroni di casa riaprono definitivamente il match portandosi a meno 5 (50-55), mentre Brescia deve rinunciare ancora a Fernandez gravato di tre falli. E’ ancora Alibegovic con un’altra tripla a ridare ossigeno alla Leonessa, ma la tripla di Martini infiamma il PalaBorsini e riporta Legnano a meno 4 (54-58). Il quarto fallo di Hollis non fa altro che complicare le cose a coach Diana, che si affida ancora a un quintetto di soli italiani. La terza tripla del quarto di Mirza Alibegovic vale il +5 e fissa il terzo parziale sul 61-56 Brescia.

Anche Leonardo Totè si iscrive al tabellino dei marcatori, ma Brescia spreca ben tre tiri liberi e mantiene in vita Legnano. Ci pensano allora Bushati, con un gran canestro in contropiede, e Marco Passera con una tripla a dare nuovamente alla Leonessa un vantaggio di 13 punti (69-56). Legnano resta cinque minuti senza segnare, prima della tripla di Raivio, cui rispondono subito Marco Passera e Damian Hollis con un gioco da tre punti (74-59). Frassineti e Pacher cercano di tenere in vita Legnano e quando siamo a 2 minuti dalla fine la Leonessa conduce 78-67. Il rimbalzo offensivo e la conseguente schiacciata di capitan Cittadini vale il +13 Brescia, che controlla fino alla fine del match e porta a casa la prima vittoria della stagione con il punteggio di 82-73.

Europromotion Legnano 73
Centrale del Latte Amica Natura Brescia 82

Arbitri: Borgo, Nuara, Catani

Parziali: 19-20; 13-27 (32-47); 24-14 (56-61); 17-21

Europromotion Legnano: Navarini 1, Allodi ne, Guidi ne, Maiocco 5, Frassineti 18, Palermo 6, Martini 7, Sacchettini 2, Pacher 17, Raivio 17, Toia ne, Battilana ne. All. Ferrari

Centrale del Latte Brescia: Passera 10, Fernandez 5, Cittadini 10, Bruttini 7, Alibegovic 14, Speronello ne, Holmes 10, Totè 2, Bushati 4, Hollis 20. All. Diana

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author