Il Cava Basket riparte per una nuova stagione

A partire dalla scorsa settimana il Cava Basket si è riunito per i suoi primi allenamenti, in vista dell’imminente avvio di stagione.

La squadra è quindi finalmente tornata a lambire il parquet del ‘Eagles Nest’ di SanPietro (unico campo da gioco omologato dalla FIP per lo svolgimento dei campionati), a seguito di un’ennesima pausa estiva di certo non essente da appuntamenti importanti: ha, infatti, organizzato (come già da due anni a questa parte), nella struttura esterna del CUC (Club Universitario Cava) un prestigioso Torneo “3 vs 3”, il Cava Street Basket, grazie al quale, richiamando anche cestisti di importanti categorie da tutta la Campania, sembrerebbe essere tornato in auge il famoso “Trofeo Bebè Rodia”, in passato molto popolare e frequentato.

Da quest’anno, grazie alla vittoria, nella stagione 2014/15, del campionato FIP (non avveniva ad opera di una squadra cavese da circa 17 anni) di Prima Divisione, è la squadra di pallacanestro che milita nel campionato di categoria superiore in città: la Promozione Maschile FIP.

Quella del 2015/16 risulta essere una squadra, dal punto di vista tecnico, rinnovata e ampliata: è infatti composta da un collettivo di 130/150 atleti, suddiviso nella seguente maniera:

Minibasket, bambini dai 5 ai 10 anni (svolgeranno il torneo federale Aquilotti), circa 30/40 unità;

Under 13, nati 2003-2004, più di 20 allievi;

Under 14, nati 2002-2003, più di 20 allievi;

Under 16, nati 2000-2001, circa 15 allievi;

Under 18, nati 1998-1999-2000, circa 15 allievi;

Promozione Maschile, gruppo di 15 giocatori;

Campionato Regionale UISP, gruppo di 15 giocatori.

L’intensa vita associativa del Cava Basket è sicuramente un dato da considerare: sarà presieduto anche quest’anno da Niccolò Farina e, inoltre, sarà costituito da un Consiglio Direttivo composto da 12 membri (oltre il Presidente), ognuno dei quali svolgerà specifiche mansioni. Riunisce con periodicità mensile l’Assemblea degli Associati, composta da tutti gli atleti maggiorenni, i Dirigenti Sportivi e numerosi cittadini cavesi appassionati di pallacanestro che collaborano fattivamente con il Cava Basket.

L’associazione può, inoltre, contare sull’apporto di Istruttori Federali, iscritti ed attivi nel Cava Basket, che ricopriranno anche il ruolo di animatori ed allenatori del settore MiniBasket del CSI di Cava de’ Tirreni (che offre ad un costo accessibile la possibilità di praticare questo sport), costituito da un centinaio di bambini tra i 5 ed i 10 anni.

Anche nella prossima stagione non mancheranno di certo il CBLab (Cava Basket Laboratory) e il CB Press.

Il primo, oltre ai cinque Istruttori Federali di Pallacanestro, riunisce giovani professionisti cavesi di età non superiore ai 30 anni che supportano le attività atletico-sportive-motorio-sanitarie-psichice: un Preparatore Atletico FIP, un Medico Chirurgo, un Infermiere, un Fisioterapista, un Nutrizionistadue Psicologi ed uno Psicoterapeuta del Training Autogeno.

Il secondo, è l’Ufficio Stampa del Cava Basket, che lavora coadiuvato dalle attività di Marketing ed Identità Visiva dello studio di comunicazione cavese “Spazio”. E’ dotato di un Addetto Stampa e di un Social Media Editor che forniscono contenuti ai numerosi organi di informazione, giornali quotidiani e mensili, televisioni e radio locali, web e social network. Il Cava Basket possiede un sito internet istituzionale (www.cavabasket.it) ed è attivo su molte piattaforme multimediali. Ciò ha permesso, in poco tempo, di far divenire questa giovane società punto di riferimento negli ambienti provinciali e regionali degli amanti della pallacanestro. Tra l’altro, un gruppo di associati sta svolgendo ricerche ed approfondimenti per ricostruire la storia del gioco della pallacanestro a Cava de’ Tirreni.

Il sodalizio è regolarmente componente l’Albo delle Associazioni Sportive Comunali di Cava de’ Tirreniiscritto alla FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) Comitato Regionale Campania, al CONI, ed affiliato al CSI (Centro Sportivo Italiano).

Il Cava Basket collabora e sostiene altre associazioni metelliane: ‘Forum dei Giovani’, ‘Croce Rossa Italiana’, ‘Mani Amiche’, Farma & Benessere, ‘Dumbo’, ‘Eugenio Rossetto’, ‘Humus’, ‘Sei di Cava de’ Tirreni se…’, ‘Cooperativa Sociale “Cava Felix’. Nel 2015 ha contribuito alla promozione di un calendario di eccellenze sportive cavesi per finanziarne le attività di volontariato dell’UNICEF. Ha in programma di avviare attività PON e di altro genere con le scuole elementari, medie e superiori cittadine. Sta gettando le basi per la costituzione di una squadra FIPIC (Federazione Italiana Pallacanestro In Carrozzina) per la pratica del basket da parte di persone con disabilità.

Durante le partite casalinghe, nella pausa tra il secondo e terzo quarto di gioco, l’associazione permette a cantanti, gruppi di ballo, scuole di bandiera ed altri artisti, tutti cavesi, di esibirsi in uno spettacolo per il pubblico. Può vantare un seguito di tifo nettamente superiore alla media di categoria.

Commenta
(Visited 142 times, 1 visits today)

About The Author