il Cilento Agropoli sui provvedimenti disciplinari

Comunicato ufficiale Cilento Basket Agropoli.
Il Presidente della Cilento Basket Agropoli Ciro Ruggiero, preso atto dei provvedimenti disciplinari emessi dalla FIP, resta ancor più colpito, sbalordito ed indignato dalla sentenza, in quanto non si può penalizzare e condannare una società seria a cui appartengo e presiedo a qualsiasi tipo di condotta e comportamento che è stato regolarmente riconosciuto in un comunicato congiunto delle due società in questione (Megaride Basket Napoli-Cilento Basket Agropoli).
È evidente che le vittime non possono pagare oltre i danni anche le beffe, pertanto sono pronto ad opporre regolare ricorso a difesa delle nostre certe e sicure ragioni.
Voglio ancora credere e confidare in una sana e vera giustizia sportiva, ma questa sentenza mi fa tutt'altro presagire che le verità riconosciute dal suddetto comunicato siano state lette, approfondite con la dovuta serietà e attenzione (vista la gravità dell'accaduto).
Premesso che punirei qualsiasi atto di violenza ed ingiustizia, difenderei qualsiasi persona o società sportiva che non mi appartenga, solo così si possono difendere e far crescere i valori veri della vita, della civiltà e dello sport che si stanno letteralmente perdendo.
Quindi non mi sento vinto da questa ingiusta sentenza e sono pronto a combattere ed onorare le nostre ragioni.
Il Presidente Ciro Ruggiero
Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author