Il Cus Foggia vince il derby con la Virtus

Partita dopo partita, vittoria dopo vittoria, la squadra di basket del Cus Foggia assume sempre più le sembianze di una macchina perfetta, un diesel dalla partenza pigra e ripresa eccellente.

Dopo il brivido corso a Minervino nell’ultimo match del 2015 e le iniziali difficoltà incontrate, in precedenza, anche contro il San Severo, la formazione cussina ha confermato quella che è la sua recente tendenza: far sfogare l’avversario nei primi minuti del match per poi domarlo e dominarlo in modo poderoso e letale.

E’ quanto accaduto (anche) sabato scorso, nel derby contro la Virtus Foggia. Venti minuti di grande equilibrio, primo quarto finito con gli ospiti in vantaggio (17-19), poi la solita reazione di orgoglio, forza e cuore della squadra telecomandata con lucidità e fiducia da Danilo Lamacchia, bravo nel secondo quarto a richiamare i suoi giocatori e a fare appello alla loro fame di vittorie.

Superata la tensione tipica di un derby, il Cus ha messo all’angolo gli avversari, chiudendo il quarto con un parziale di 29-9 ed il primo periodo in vantaggio con il punteggio di 46-28.

La seconda parte del match ha visto il Cus gestire ed incrementare il vantaggio e la Virtus combattere per provare a rientrare in partita. Matella, Campagna e i fratelli Russo hanno giganteggiato in difesa, Mastroluca ha dominato sui rimbalzi, Chiappinelli (37 punti) e D’Arrissi (20 punti) sono stati implacabili sotto canestro. Il risultato finale (86-64) ha permesso al Cus Foggia di ottenere la settima vittoria consecutiva in campionato e consolidare il primo posto in classifica in compagnia della Nuova Virtus Corato.

E sabato prossimo, ultima giornata del girone di andata, le due squadre leader del girone A si troveranno di fronte pronte a dare vita al primo round di uno scontro che potrebbe risultare decisivo. “Ci godiamo la gioia per il derby – commenta Lamacchia – ma con la testa siamo già proiettati alla prossima sfida. Sarà una battaglia, siamo pronti ad andare a Corato e giocare come al solito la nostra partita, senza paura, convinti di poter fare bene”.

CLASSIFICA PROMOZIONE GIRONE A

CUS FOGGIA, Nuova Virtus Corato 12

Magnifico San Severo 8

Virtus Foggia 6

BAT Acquaviva 5

Nuova Cestistica Ruvo e Minervino Rocks Hill 4

Aurora Corato 2

Virtus Barletta 0

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author