Il Florence Basket ritorna in campo dopo il turno di riposo

Dopo il turno di riposo riparte per il Fotoamatore Florence la fase finale del girone di ritorno. Con quattro gare alla conclusione della regular season la classifica vede saldamente al comando la Nico Basket di Massa e Cozzile con 30 punti, Il Fotoamatore al secondo posto con 26, segue la A. Galli con 24, la Number 8 con 22 e chiude il gruppo delle contendenti per l’accesso alla fase  nazionale la Jolly con 20 (ma con una partita in più). Visto che saranno solo tre i posti a disposizione, la sfida è ancora aperta a tutte le soluzioni. La formazione fiorentina si troverà di fronte in questo scorcio finale tre delle quattro rivali, ovvero, in ordine di tempo, Number 8, A. Galli (ambedue in trasferta) e Jolly (in casa). Il primo scontro diretto è previsto per domenica prossima 6 marzo alle ore 18 al Pala Galli di S. Giovanni Valdarno. Due ore dopo la A. Galli scenderà al Pala Coverciano per strappare 2 punti alla formazione di Sieci. La Nico Basket ospiterà sabato Siena mentre la Jolly osserverà il turno di riposo.

Con il quadro sopra riportato si capisce subito quanto sia importante la prossima partita delle cestiste viola che, se dovesse verificarsi una particolare coincidenza di risultati, potrebbero già domenica staccare il biglietto per gli spareggi nazionali. Non sarà certamente un’impresa facile in quanto la Number 8 è la vera sorpresa del campionato. Neo-promossa dalla serie C, la compagine del Valdarno ha saputo sfruttare al meglio la sua velocità per mietere successi inattesi ma oltremodo meritati.

Nella gara di andata Il Fotoamatore fece un’ottima partita e si aggiudicò la vittoria (52-32) dimostrando una netta supremazia. Ma la Number 8 che venne a Firenze era solo la brutta copia di quella vista su altri parquet e questo fa capire che lo scontro di domenica prossima non deve assolutamente essere sottovalutato. Il turno di riposo ha concesso un minimo recupero di energie alle cestiste viola ma ha anche introdotto un break nel ritmo di gara che talvolta può essere nocivo. Sarà compito delle beniamine gigliate di stupire nuovamente e di dare ancora prova della raggiunta maturità sia tecnica che tattica.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author