Il Guerriero prova a sfruttare il fattore campo contro Arzignano

Nonostante sia stato bruciato ancora allo sprint a Jesolo, il Guerriero Padova è uscito rinfrancato dal confronto contro un’altra delle grandi della C Gold. Ora, il campionato entra nel vivo con un ciclo di sfide fondamentali, che a partire da questa giornata vedrà i ragazzi di Christian Augusti giocare contro alcune delle potenziali concorrenti nella lotta per la salvezza. Si comincia domenica, ore 18, dal match casalingo contro il Garcia Moreno Arzignano. Si tratta del primo impegno di un trittico d’incontri ravvicinati: l’Unioneinfatti tornerà in campo già giovedì prossimo 1 novembre, ore 20.45, per il primo turno infrasettimanale della stagione a Riese Pio Xe a seguire domenica 3 novembre, ore 18, ancora al Pala Savio, per ricevere la neopromossa Vigor Conegliano.

L’AVVERSARIA. Arzignano è una squadra che ha cambiato pelle rispetto alla scorsa stagione. A cominciare dalla guida tecnica: salutato coach Marco Venezia, dopo anni ricchi di soddisfazioni, è arrivato in panca Matteo Nobile. Diversi gli addii, ma anche tanti arrivi per un roster ringiovanito, in cui Andrea Vencato e il rientrante Mattia Ronzani fanno da chiocce a un gruppo di giovani interessanti, formato prevalentemente dai neo acquisti Luca Lenti CeoAndrea CaridiGabriele ZamboninGiovanni GonzoMatteo Quadrelli ed Ebuka Ozigbo.

QUI “#AUS16”. L’ultima trasferta ha avuto un epilogo sfortunato. Come nel supplementare a Monfalcone, il Guerriero è stato castigato nel finale al Pala Cornaro di Jesolo. «Ci è mancata l’esperienza», confessa il capitano dell’UBPDavide Andreaus, «Quando la palla ha iniziato a scottare, non siamo riusciti a gestirla. Dal punto di vista del ragionamento siamo ancora acerbi. Siamo tutti rammaricati, ma bisogna guardare avanti. Abbiamo perso comunque contro tre grandi squadre, giocando la nostra pallacanestro. Arzignano?È un’avversaria alla nostra portata e il nostro campionato si può dire cominci proprio da questa gara. Arriverà a Mortise con il proposito di vincere la sua prima partita. Dovremo quindi stare molto attenti, stavolta non possiamo permetterci di perdere».

 

Fonte: Ufficio Stampa Guerriero Padova

Foto: Eleonora Pavan

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Carmine Lione Carmine Lione è uno scrittore e giornalista freelance, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Attualmente iscritto al Corso di Laurea in “Lingue e Culture Straniere” presso l'Ateneo di cui sopra, ha collaborato con varie testate giornalistiche, tra cui zerottonove.it. Ha ricoperto l'incarico di Capo Addetto Stampa della società cestistica Polisportiva Battipagliese ed attualmente presta la sua voce per le telecronache del Basket Bellizzi in onda su LiraTv e del Salernum Baronissi per l'emittente SeiTv. Per quanto concerne la scrittura, nel corso della sua esperienza artistica, ha pubblicato due opere: “Tempi Moderni”, raccolta di racconti edita dalla casa editrice Gruppo Albatros Il Filo e “Luce al neon”, primo romanzo autopubblicato.