Il notiziario sulle giovanili del Basket Casapulla

I giorni della merla non portano particolarmente bene al Basket Casapulla e così, dopo un gennaio strepitoso, arrivano i primi rallentamenti dell’anno solare in corso.

Si chiude senza sussulti la prima fase dell’Under 15 Eccellenza che, con due ko di fila, fallisce l’aggancio al secondo posto perdendo l’ultimo treno disponibile. Se contro l’imbattuta capolista Del. Fes. Avellino c’era ben poco da fare, e ciononostante la performance è stata discreta (73-56), con la Virtus ’04 Curti era in palio il secondo posto, ma soprattutto due punti pesanti in ottica seconda fase. Alla fine prevalgono i virtussini 47-51, al termine di un incontro tirato e decisosi solo nelle battute finali.

Nella seconda fase si comincerà proprio dai punti conquistati nella prima tornata e in palio ci saranno i quattro pass per le final four. Nelle ulteriori sfide, di sola andata, i gialloviola di coach Antonio Merola se la vedranno con le compagini del gruppo A NP Stabia Castellammare, Pall. S. Michele Maddaloni e Kouros Napoli in trasferta, Bk Scafati, Partenope Napoli, Vito Lepore Potenza e Vis Basket San Gennaro in casa. Si comincia in 15 febbraio.

In ripresa l’Under 17 regionale che centra un convincente bis, prima avendo la meglio dei cugini casagiovesi (61-91 a domicilio) e poi superando l’Orta Sport 56-45. La risalita continua ed il secondo posto dista solo quattro lunghezze.

Doppio stop per l’Under 15 regionale che crolla nell’ultimo quarto contro la forte Kioko Caserta, arrendendosi 58-44 in una partita tutto sommato giocato male, e poi contro l’LBL Caserta che passa 50-59 al PalaNatale, gestendo con criterio il vantaggio accumulato nella prima metà (19-31 al 20’).

In chiaroscuro anche l’Under 14 Elite che termina la prima fase con un ko contro l’Ellebielle Caserta 56-63. Partita equilibrata nelle prime fasi, in cui il Casapulla riesce a impostare con costrutto. Al rientro dagli spogliatoi Caserta si crea un buon margine di vantaggio, sia per meriti propri che per demeriti della difesa casapullese. L’ultimo quarto una timida reazione di Casapulla che non trova la via del canestro, sbagliando tanto a cronometro fermo. In precedenza i gialloviola di coach Antimo Tartaglione avevano tegolato 52-63 la Drengot Aversa, staccandola definitivamente nella seconda metà di gara.

Chiusa al secondo posto la prima fase, ora la compagine casapullese affronterà SB Salerno, Flegrea Napoli, ‘75 Bk Casalnuovo, Virtus ’04 Curti e Bk Torre Del Greco in gare di andata e ritorno, mentre le squadre incontrate nel proprio girone conserveranno i punti ottenuti negli scontri diretti. Al termine della seconda fase, le prime due di ciascun girone parteciperanno al concentramento di finale per l’ammissione alla Fase Interregionale.

Infine, i risultati più brillanti provengono dall’Under 13 regionale, che travolge senza problemi sia il S. Maria a Vico (83-30), contro cui c’è storia solo nel primo quarto, che l’Airola (81-44), in un altro match a senso unico.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author