Il punto dopo la quinta giornata

Il punto dopo la 5^ giornata

Ceglie domina, Mesagne soffre ma vince, Assi Brindisi insegue

Continua la corsa alla promozione di Ceglie e Mesagne, in questa quinta giornata Ceglie si è facilmente  sbarazzata del Basket Corato a cui non sono bastati i 17 punti di Gatta contro lo strapotere della coppia Argentiero- Faggiano autori rispettivamente di 29 e 21 punti; vittoria più complicata del Mesagne che è riuscita ad espugnare il Pala Ipsiam di Monopoli con il punteggio di 75-76, i ragazzi di Coach Morè hanno dominato per lunghi tratti i brindisini che nei secondi finali sono stati salvati da uno straordinario Gualano, autore di 19 punti, e dall’imprecisione ai tiri liberi dei padroni di casa.

Al terzo posto sempre più stabile l’Assi Brindisi che in questo turno ha battuto 71-61 la Pallacanestro Lecce grazie a due grandi prestazione dei lunghi Cobianchi e Giuliani che hanno chiuso la serata con rispettivamente 26 e 24 punti.
Importante vittoria casalinga per il S.Rita Basket contro  San Pietro, i padroni di casa sono stati guidati da una grande prova dell’esperto Sarli, 28 punti per lui, per i leccesi non sono bastati i 14 punti dell’ex Molfetta  Puglia, vince facilmente il Magic Galatina contro il fanalino di coda Rutigliano ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale.
Il Basket Calimera, prossimo avversario della Pallacanestro Molfetta, perde contro l’Action Now Monopoli, la squadra di Carolillo è stata guidata dalla solita grande prestazione del trio Calabretto (21) Rollo (12) Masciulli (26), a nulla sono serviti i 26 punti del solito lungo bulgaro Balev e i 21 della guardia Montinaro.

Ufficio Stampa 

A.s.d. Pallacanestro Molfetta

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author