Il San Michele Maddaloni ospita Francavilla

Il San Michele Maddaloni ospita Francavilla

Torna tra le mura amiche il Maddaloni, che ospiterà il Francavilla nella gara valida per il settimo turno del campionato di Serie B. Una sfida che sulla carta vede sicuramente una squadra favorita, ovvero i biancazzurri, ma il campo come spesso insegna può nascondere tante e diverse insidie. La società pugliese è una di quelle formazioni che per questa stagione agonistica ha sposato il progetto giovani, quello della linea verde, componendo un roster prendendo talenti da tutto il paese provenienti dai più importanti settori giovanili. La squadra pugliese è impegnata praticamente su due fronti, perché mentre la domenica i ragazzi di coach Davide Olive sono di scena sui campi della Serie B, durante la settimana disputano in toto anche la DNG, il campionato nazionale dedicato agli Under 19. Nonostante una certa inferiorità tanto fisica quanto d’esperienza dimostrata nell’arco delle gare disputate sin qui, dove hanno perso con un distacco medio di 31.4 punti, i giovani del Francavilla hanno strappato con grande grinta la vittoria a Venafro per 68-71. Per gli amanti dell’amarcord, le due formazioni già si sono affrontate nello scorso campionato. In quella circostanza però, si trattava di una squadra completamente differente per i pugliesi, vittoriosi in entrambi i match disputati in casa (uno in stagione regolare ed uno nella fase ad orologio), mentre al Pala Angioni-Caliendo di Maddaloni furono i biancazzurri ad imporsi. 

«Contro Francavilla abbiamo i favori del pronostico – ha dichiarato coach Massimo Massaro – e abbiamo intenzione di rispettarlo senza prendere sottogamba questo impegno, perché non ce lo possiamo neanche permettere. Purtroppo siamo indietro in classifica perché non è facile giocare quattro gare in trasferta su sei partite totali. Oltretutto siamo andati vicino a vincere almeno in tre occasioni, e c’è ancora rammarico soprattutto per l’ultimo match a Monteroni, dove abbiamo subito il canestro decisivo a soli 2” dalla fine. Diciamo che la buona sorte non è dalla nostra parte, ma al ritorno questa serie di trasferte diventeranno partite in casa. Quindi guardiamo avanti, non abbattiamoci, pensiamo – ha concluso il tecnico biancazzurro – solo ed esclusivamente al prossimo impegno contro Francavilla».

Addetto Stampa

Pall. San Michele

Giovanni Bocciero

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author