Il Santa Lucia solo in testa alla classifica

Al termine della sesta giornata del campionato di Serie A di basket in carrozzina, il Santa Lucia Roma rimane l’unica squadra imbattuta e sale in testa alla classifica, dopo la bella vittoria nello scontro diretto contro la DECO Group Amicacci Giulianova. Vincono anche la UnipolSai Briantea 84 Cantù, che sale al secondo posto proprio affiancando Giulianova, e la DinamoLab Banco di Sardegna. Secondo pronostico anche i successi di Porto Torres e Cimberio HS Varese, che mantengono intatte le speranze di qualificarsi alla prossima Final Four di Coppa Italia.

Il match più atteso della giornata era senza dubbio quello tra Santa Lucia e Giulianova, a Roma. Una contro l’altra le uniche due squadre ancora a punteggio pieno: da una parte i campioni d’Italia in carica e favoritissimi per il prossimo campionato, dall’altra la squadra che più si è rafforzata nel corso della pausa estiva e che ambisce a diventare seria rivale per il titolo finale. La partita ha confermato il livello assoluto delle due squadre, con la DECO Group Amicacci Giulianova capace di mettere in serie difficoltà i padroni di casa, almeno nel corso di un primo tempo chiuso in vantaggio 26 a 17 e durante il quale ha dato un chiaro messaggio di competitività a tutto il campionato.  Il Santa Lucia però è stato capace di reagire da grande squadra al primo vero passaggio a vuoto di questo inizio di stagione e si è scatenato nei secondi 20 minuti, grazie all’intensità di Sofyane Mehiaoui e ai veterani Rossetti e Cavagnini. Al termine del match i romani possono festeggiare il primato solitario in testa alla classifica, ottenuto proprio ad una settimana dall’assegnazione del primo trofeo della stagione, la Supercoppa Italiana a Torino del prossimo sabato, quando l’avversaria sarà la UnipoLSai Briantea 84 Cantù. Per Giulianova rammarico, ma anche consapevolezza di aver superato a pieni voti la prova del nove a cui era chiamata dopo 5 vittorie consecutive.

Approfitta della sconfitta degli abruzzesi la UnipolSai Briantea 84 Cantù, che non ha difficoltà di sorta in casa del S. Stefano Banca Marche, alla sesta sconfitta in fila. Il 69 a 25 finale per i lombardi ben racconta un match a senso unico, in cui spicca la prova del capitano canturino Ian Sagar, che mette a referto 24 punti. “Abbiamo ancora qualche lacuna e a volte una eccessiva foga ad andare al tiro: se pensiamo a Roma la fretta è cattiva consigliera, quindi dobbiamo imparare a gestire con oculatezza ogni pallone. Il nostro obiettivo ora è quello di portare a casa sempre i due punti e difendere questo secondo posto, poi sarà lo scontro clou contro Giulianova prima di Natale a definire la gerarchia”, ha dichiarato Marco Bergna, allenatore di Cantù al termine del match.

Continua a vincere e convincere anche la DinamoLab Banco di Sardegna, che in casa ha la meglio sulla Laumas Elettronica GiocoParma con un netto 81 a 37, in cui spiccano i 27 punti del britannico Billy Bridge, miglior marcatore di giornata. La squadra di Sassari ora è al terzo posto e vede avvicinarsi l’obiettivo Coppa Italia, grande traguardo per una neopromossa. Terza anche l’altra sarda, il GSD Porto Torres, che conquista un’altra bella e importante vittoria sul campo dell’SBS Montello (86 a 59 il finale): brilla ancora il capocannoniere della Serie A Matt Scott (19 punti), affiancato però anche dalle ottime prove di Puggioni (23 punti) e dei due giovani inglesi Edwards e Bates (rispettivamente 15 e 19 punti).

Vince infine anche l’HS Cimberio Varese, che rimane agganciata al treno delle due sarde vincendo sul non agevole campo del Padova Millennium Basket 77 a 65. Buone prestazioni di Lindblom (14 punti) e Arambula (11 punti); inutile per i veneti la grande partita di Nortije.

Il campionato di Serie A si fermerà nel prossimo weekend per la Supercoppa Italiana di Torino tra Santa Lucia Roma e UnipolSai Briantea 84 Cantù. Palla a due alle ore 17 con diretta su RaiSport.

I RISULTATI COMPLETI DELLA 6^ GIORNATA

 

DinamoLab Banco di Sardegna – Laumas Elettronica Gioco Parma 81 a 37;

Santa Lucia Roma – DECO Group Amicacci Giulianova 61 a 45;

  1. Stefano Banca Marche – UnipolSai Briantea 84 Cantù 25 a 69;

SBS Montello – GSD porto Torres 59 a 86;

PMB – HS Cimberio Varese 63 a 77.

 

LA CLASSIFICA

12 pti: SSD Santa Lucia Roma;

10 pti: DECO Group Amicacci Giulianova e UnipolSai Briantea 84 Cantù;

8 pti: GSD Porto Torres e DinamoLab Banco di Sardegna e HS Cimberio Varese;

2 pti: SBS Montello, PMB;

0 pti: S. Stefano Banca Marche e Laumas Elettronica GiocoParma.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author