Il weekend della Serie B 2015/2016: le voci dei protagonisti

Siamo giunti alla fine del campionato di serie B 2015/2016. Risultati ininfluenti nell’ultima giornata.

Ecco la classifica ufficiale nonchè finale della Serie B per quest’annata sportiva

      1. Nab Marigliano 40 punti (20-0)
      2. BCC Capaccio 30 (15-5)
      3.Givova Ladies Scafati 30 (15-5)
      4.Ruggi Salerno 22 (11-9)
      5.PGS Don Bosco 16 (8-12)
      6.Flavio Basket Pozzuoli 8 (4-16)
      7.Gls Pol. Battipagliese 8 (4-16)
      8. Acsi Avellino 6 (3-17)

Le nostre ultime due voci sono di due giocatrici ‘chiave’ per le loro squadre, dai destini diametralmente opposti.

Iniziamo con Veronica Zonda, guardia della Flavio Basket Pozzuoli.

Le flegree sono state stoiche nell’affrontare gran parte di metà campionato in carenza cronica di effettive e nel’lultimo turno hanno perso non sfigurando contro la PGS Don BOsco per 75-57. Per Zonda un bottino di 23 punti!

I primi due quarti sono stati belli, intensi , con ritmi alti e la partita è stata giocata a viso aperto da entrambe le squadre; poi nel secondo tempo complice la stanchezza , la panchina che è sempre più vuota (eravamo 6 con Trocciola con una caviglia fasciata), siamo calate inevitabilmente! Però ci siamo divertite e questo è stato il nostro motto negli ultimi mesi a questa parte!

Ci tengo a ringraziare Sergio( Maiorani, coach di Pozzuoli , ndr.) per la pazienza e le compagne che ci hanno accompagnato quest’anno ma un applauso voglio farlo alle ragazze presenti ieri perché la squadra poteva sfasciarsi ma non abbiamo mai mollato e abbiamo giocato per noi , per quello che abbiamo fatto nonostante le tante vicissitudini!”

 

La seconda voce di oggi è di un ‘folletto’ portafortuna, la classe ’93 Tina Esposito, uno dei play più talentuoso della nostra serie B. La sua Nab Marigliano ha travolto tutti, vincendo 20 partite filate, 40 punti e ben 10 di distacco dalla seconda, la positivissima BCC Capaccio.

Proprio fra queste due era l’ultima partita della Fase ad Orologio, vinta da Marigliano per 58-44.

Queste due formazioni si affronteranno nella seconda semifinale di Coppa Campania, prevista per il 9 e 10 Aprile 2016 al PalaNapolitano di Marigliano.

Esposito ci parla di questa ultima partita e dell’immediato futuro della sua formazione: Quella di domenica è stata una partita sicuramente equilibrata. Non c’è mai stato un momento in cui Capaccio fosse uscita completamente dalla gara, se non nell’ultimo quarto, nonostante il piccolo vantaggio ottenuto più o meno dall’inzio. Sebbene fosse una partita che non cambiava le sorti del campionato o della seconda fase, l’abbiamo comunque presa con la dovuta serietà e sfruttando l’occasione di giocare con la seconda in classifica, per allenarci alla tensione, alla determinazione e soprattutto alla concentrazione. Posso dire che abbiamo risposto bene all’obiettivo che ci siamo prefissate prima della gara ma sono dell’idea che bisogna mettere dei piccoli tasselli in più e lavorare sodo ogni giorno, soprattutto in vista dei play off. Domenica ci sfideremo di nuovo con Capaccio per la Coppa Campania e sono certa che verranno cariche per conquistare la finale. Dalla nostra avremo il calore e la tranquillità di casa nostra e sicuramente tanta voglia di fare meglio. Che vinca il migliore e in bocca al lupo a tutte le squadre!”

 

Arrivederci al prossimo anno e appuntamento per l’ultimo Trofeo della stagione, la COPPA CAMPANIA DANTE MAIORANI!

C.C.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author