Impegni ravvicinati per l'Mps Costone in procinto di affrontare la capolista Florence Firenze

Dopo circa un mese di pausa prolungata, l’Mps Costone è ritornata in campo mercoledì scorso nel turno infrasettimanale che la vedeva opposta alla Number 8 di S.Giovanni V.no. Purtroppo le ragazze senesi, che lamentavano qualche defezione, sono uscite sconfitte da questa trasferta con il punteggio di 43-38 (parziali: 9-9, 16-18, 28-23), dopo una gara che ha visto nella prima parte il Costone tenere testa alle avversarie, per poi subire il loro ritorno nella terza frazione, dove la squadra padrona di casa, grazie soprattutto a una difesa molto aggressiva fatta di continui raddoppi, è riuscita a scavare un piccolo, ma efficace solco di 5 lunghezze, mantenuto fino alla battute conclusive. A nulla sono valsi i tentativi senesi di riagganciare il treno vincente, nonostante le buone prove di Barbucci, Nardi, Bozzi e Dragoni. Il gabellino per l’Mps vede Bozzi con 7 punti, Barbucci 10, Nardi 9, Dragoni 7, Oliva 3, Guastaferro 1, Vezzosi 1, D’Andrea, Sarcinelli, Bindi. E’ l’ennesima gara persa per pochi ponti, a dimostrazione del fatto che la squadra di coach Castaldo è in grado di competere con chiunque avversario. Concetto questo che il tecnico costoniano cercherà di far valere anche questo pomeriggio, quando alle ore 16 al PalaOrlandi andrà in onda il match con il Fotoamatore Florence Firenze, capolista del girone che con 20 punti all’attivo, condivide il primato con Massa e Cozzile. Sarà questo un test tutt’altro che facile, anche se va detto che contro le gigliate la formazione senese nel recente passato ha sempre fornito grandi prove, ottenendo anche prestigiose vittorie.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author