Impresa Valentina's Bottegone che espugna Empoli e conquista due punti fondamentali in chiave salvezza

 

COMPUTER GROSS USE EMPOLI – VALENTINA’S BOTTEGONE 66-67

 

USE EMPOLI: Giannini 7 (2/7, 1/3), Mariotti 8 (2/11, 0/1), Sesoldi (0/3, 0/2), Terrosi 4 (0/1, 1/5), Scali 3 (0/1, 1/1), Marusic 6 (3/6, 0/2), Ghizzani 6 (3/4 da 2), Mascagni 16 (4/5, 2/3), Berni (0/1 da 2), Bei 16 (7/12, 0/2). All.: Bassi.

VALENTINA’S: Cipriani ne, Marconato 9 (1/2, 1/3), Divac 4 (0/3, 1/4), Maspero 9 (0/8, 3/6), Paci 7 (2/6, 1/4), Toscano 25 (8/11, 0/2), Converso ne, Galli 2 (1/1, 0/1), Angelucci 7 (2/7, 1/3), Fontana 4 (1/3 da 2). All.: Biagini

ARBITRI: Balducci (Pordenone), Almerigogna (Trieste)

PARZIALI: 19-17, 35-34, 48-50

 

Colpaccio clamoroso, firmato da un canestro a pochi secondi dallo scadere di Alessio Paci, della Valentina’s Camicette Bottegone che nella 25° giornata del girone A di Serie B espugna 66-67 il “PalaLazzeri” di Empoli in casa dell’USE e compie un passo in avanti molto in avanti verso la salvezza diretta arrivando a quota 24 punti in classifica ed agguantando, per il momento, il gruppo all’ottavo posto avendo, però, sempre soltanto 2 lunghezze di vantaggio sulla zona playout.

Match equilibrato per tutti e 40’ che ha avuto, a livello di numeri, un protagonista assoluto: Daniele Toscano. Per lui un’altra tripla doppia con 25 punti, 15 rimbalzi, 10 falli subiti e 9/12 ai liberi. Ma le gioie arrivano da tutta la squadra, finalmente più al completo del solito visto i rientri di Galli e Fontana (rimane out solo capitan Toppo per il momento), che disputa un match gagliardo e di alti contenuti tecnici e fisici.

Già nel primo quarto la Valentina’s fa capire all’Use dei grandi ex Giovanni Bassi e Pippo Giannini che sarà durissima: Toscano è in forma fin dalla palla a due (10-13 al 6’) prima che Empoli timbri il primo mini-parzialino con la bomba di Giannini (19-13) che porta al 19-17 del 10’.

Ci pensa ancora Toscano, con 7 punti in fila, a ribaltare la partita: al 15’ 25-30 con la Valentina’s che prova a scappar via ma Empoli si affida a Bei, migliore dei suoi, e torna avanti sul 33-30.

Dopo l’intervallo, Ghizzani e Giannini firmano il nuovo massimo vantaggio USE sul 41-36 al 23’ ma l’esperienza di Marconato unita ad una bomba di Maspero (serataccia per lui nel pitturato con 0/8 al tiro) danno nuova speranza alla Valentina’s che arriva alla sirena del 30’ sul 48-50.

L’ultimo quarto è bagarre pura. Maspero, con un’altra tripla, porta la Valentina’s sul 50-55 ma, in successione, un fallo tecnico a Toscano ed uno alla panchina ridanno speranza all’Use con Ghizzani che sigla il pari al 33’. E’ il momento della scossa, però, perché il “tecnico” arriva anche per coach Bassi e unitamente alle conclusioni di Paci e Toscano Bottegone provoca il timeout dei padroni di casa al 35’ sul 55-63.

Sembra lo strappo giusto ma un break di 9-0 di Empoli chiuso dalla tripla di Mascagni al 38’ costringe la Valentina’s a rifare tutto da capo (64-63) e qui i ragazzi di coach Biagini non difettano di freddezza: 2+1 di Toscano ed a 48” dalla fine il canestro di Paci che risulterà decisivo visto che da lì in avanti ci saranno tre triple fallite complessivamente e Divac che fa 0/2 dalla lunetta.

 

«E’ stata una partita intensa e ben condotta dai ragazzi – commenta il coach della Valentina’s Camicette, Cristiano Biagini – la cosa che più mi ha colpito, al netto che qualcuno del gruppo rientrava dopo settimane di stop, è stata quella di vedere che nessuno si è tirato indietro per fare qualcosa di utile per la squadra, sia fra i giocatori più esperti che fra i più giovani. Sono ovviamente due punti pesanti perché raccolti su di un campo difficile dove, fino ad ora, avevano perso anche le big del campionato e sul quale non era passato quasi nessuno. Arriviamo a 24 punti in classifica ma non sono persona amante dei calcoli, quindi non sto minimamente a pensare quanti punti mancano per arrivare alla salvezza diretta: andiamo avanti partita dopo partita e vediamo.

Le prestazioni di Toscano? Sta facendo bene ultimamente, quello che gli dico sempre è che semplicemente deve credere di più nei suoi mezzi che senz’altro ha».

Con questa partita è iniziato anche il tour de force pre-pasquale: la Serie B tornerà in campo già mercoledì prossimo ed al PalaCarrara la Valentina’s ospiterà la Paffoni Omegna, una delle favorite per il passaggio in LegaDue ed attualmente seconda in classifica.

 

Ufficio Stampa Valentina’s Bottegone Basket

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author