In aumento del 6% il pubblico della Serie A. La media spettatori sfiora quota 4.000

LBA Lega Basket Serie A ha diffuso i dati di spettatori presenti nei palasport nel girone di andata della Serie A PosteMobile: il dato complessivo ha fatto registrare un totale di 475.318 spettatori per una media di 3.964 a partita (nel file allegato i dati divisi per squadra). Gli incassi complessivi sono pari a oltre 6 milioni di Euro (6.218.905) per una media a partita di 51.824 €. Nel confronto con l’andata della scorsa stagione (quando la media spettatori era stati 3.740) l’aumento è del 6%. I dati pubblicati sono stati rilevati attraverso i modelli C della SIAE che registrano i biglietti effettivamente venduti.

Si tratta di un risultato importante” – afferma il Presidente della LBA Egidio Bianchi – “che conferma la crescita di interesse attorno al movimento di vertice. Merito del lavoro congiunto dei club e della LBA che intendiamo confermare e rafforzare migliorando la fruibilità degli impianti della Serie A non tanto e non solo in termini di capienza ma anche di accoglienza e servizi nei confronti del pubblico“.

MILANO SI CONFERMA LEADER DAVANTI A TRIESTE E BOLOGNA

Conferma in testa alle presenze per la EA7 Emporio Armani Milano con una media di quasi 8 mila spettatori (7.929) seguita dalla neopromossa Alma Trieste con 5.720. Oltre quota 5 mila anche la Segafredo Virtus Bologna con 5.356 mentre 3 società hanno una media di oltre 4 mila spettatori: Banco di Sardegna Sassari (4.323), Openjobmetis Varese con 4.166 e Germani Basket Brescia con 4.037. Sfiorano quota 4 mila la VL Pesaro con 3.988 e la Fiat Torino con 3.948.

LA CRESCITA DI BRESCIA CON IL PASSAGGIO AL PALALEONESSA

Dopo l’emigrazione forzata nei primi due anni di serie A al PalaGeorge di Montichiari, il passaggio al nuovo PalaLeonessa di Brescia ha portato la Germani Basket Brescia ad un aumento dell’8.7% con 4.037 di media rispetto ai 3.686 della scorsa stagione. Si tratta del secondo maggior aumento di questo girone di andata: il primo è della Acqua S. Bernardo Cantù che ha visto le presenze al PalaDesio passare da 2.701 a 3.197 con una crescita pari al 15.5%.

TUTTE DI MILANO LE 5 GARE CON PIU’ PUBBLICO 

Sono state tutte disputate al Mediolanum Forum, casa dell’Olimpia Milano, le 5 partite con più pubblico: si tratta di A|X Armani Exchange Milano-Openjobmetis Varese con 12.005 spettatori seguita da A|X Armani Exchange Milano-Vanoli Basket Cremona con 8.062; A|X Armani Exchange Milano-Dolomiti Energia Trentino con 7.728; A|X Armani Exchange Milano-Grissin Bon Reggio Emilia con 7.696; A|X Armani Exchange Milano-Happy Casa Brindisi con 7.552.

BOLOGNA GUIDA LA CLASSIFICA DEGLI INCASSI

La Segafredo Virtus Bologna guida la classifica degli incassi con un totale di 999.989 €: sono suoi quattro dei cinque incassi più consistenti. I primi due in classifica sono stati registrati in occasione di Segafredo Virtus Bologna-A|X Armani Exchange Milano con 130.230 € e Segafredo Virtus Bologna-Banco di Sardegna Sassari con 118.717 €. Seguono al terzo posto A|X Armani Exchange Milano-Openjobmetis Varese con 118.603 €, Segafredo Virtus Bologna-Red October Cantù con 117.116 €.e Segafredo Virtus Bologna-Fiat Torino con 116.333 €.

 

Comunicato a cura di Ufficio Stampa LBA. Foto da: YouTube.

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.